Taglio dei parlamentari: raggiunto il quorum per andare a referendum

Al Senato sono state raccolte le 64 firme necessarie indire un referendum sul taglio dei parlamentari. Ora cosa accadrà? Elezioni anticipate più vicine?

Il referendum che intende bloccare il taglio del numero dei parlamentari ha raggiunto il quorum stabilito, pari a 64 firme. L'ultima, quella decisiva, è di un parlamentare del Pd eletto in Australia. Si tratta di Francesco Giacobbe. Ora, con questo fondamentale atto formale, si puà aprire l'iter per il referendum sul taglio dei parlamentari. Il primo passaggio è il deposito delle firme in Cassazione che, come primo effetto, bloccherà (salvo clamorosi imprevisti) l'entrata in vigore della legge. L'iniziativa politica è trasversale, da destra a sinistra.

"Al Senato abbiamo appena raccolto la 64esima firma per indire un referendum sul taglio dei parlamentari - scrive su Twitter il senatore del Pd Tommaso Nannicini -. Così capiremo se arriveranno una buona legge elettorale e i correttivi istituzionali che la maggioranza si è impegnata a introdurre. E l'ultima parola spetterà ai cittadini".

Nel pomeriggio Giuseppe Benedetto e Davide Giacalone, presidente e vicepresidente della Fondazione Einaudi, insieme ai tre senatori proponenti, Andrea Cangini, Tommaso Nannicini e Nazario Pagano, renderanno note le adesioni ricevute e spiegheranno le iniziative che il comitato promotore intende prendere nei prossimi mesi.

Ma ora che succede? L'ultima parola spetterà agli italiani. Saranno loro e solo loro a decidere se mantenere il Parlamento nella sua attuale composizione, oppure procedere con il taglio del 30%, come deciso in una recente riforma costituzionale. Qualcuno si domanda se questo referendum inciderà sulla possibilità di andare, o meno, a elezioni anticipate. Diciamo subito che, prima che gli italiani saranno consultati con il referendum, qualora si dovesse tornare a elezioni politiche anticipate si dovrebbero eleggere tutti i parlamentari attualmente in carica, senza tenere conto della riduzione.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

lorenzovan

Mer, 18/12/2019 - 15:03

e perche' pensate che gli italiani...voteranno contro il taglio dei parlamentari ??? lololololo..ma neanche i vosttri piu' fedeli plagiati lo faranno...lololololololol

bernardo47

Mer, 18/12/2019 - 15:16

votero' sicuramente NO. una sottrazione stupida di democrazia e di rappresentanza.....per un risparmio di un caffe' annuo per italiano! Da non credere! queste sono le leggi grilline! non ne azzeccano una nemmeno per sbaglio....vedi redditi nullafacenza a sbafo e spesso truffaldini,o quota cento che da gialloverdi hanno approvato e sostenuto, ecc.ecc.....

Ritratto di ...repubbliQetta...

...repubbliQetta...

Mer, 18/12/2019 - 15:18

anche stavolta non poteva mancare l'apporto decisivo di quelli, DEL. pd

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Mer, 18/12/2019 - 15:23

Semplicemente da vergognarsi. Un referendum che mantiene il numero di parlamentari, eludendo la necessità di ridurnee drasticamente il mumero non troverà nessuno, che abbia un po' di senno,disposto a sottoscriverlo. E intanto si butteranno via un bel po' di soldi, in barba ai tanti problemi economici da risolvere.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 18/12/2019 - 15:30

Non avevamo dubbi in proposito

HappyFuture

Mer, 18/12/2019 - 15:31

Ecco l'ultima notizia "fulmine a cielo sereno"! E voi del giornale dove eravate mentre questi 64 cercavano di legare se stessi e altri 136 allo scranno? Poveri noi!

Zecca

Mer, 18/12/2019 - 15:34

Almeno leggete bene l'articolo, si parla di iniziativa trasversale, non c'e'alcun apporto decisivo. La realtà è che si parla tanto di dare la parola al popolo ma nei fatti fanno quello che vogliono. Tanto per chiarire, chi non vuole le elezioni sono il 90% dei parlamentari,in primis quelli di Forza Italia, che hanno già previsto di far scendere in campo un gruppo di cosiddetti "responsabili" per aiutare il governo giallorosso. Vi pare possibile che, con i sondaggi sfavorevoli e il taglio delle poltrone, ci sia qualcuno pronto a rinunciare a tre anni di stipendio e altre comodità assortite?

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Mer, 18/12/2019 - 15:36

Un referendum del genere non ha nessuna possibilità di passare.ù Però ... una domanda al Giornale ... perché per i senatori del PD l'articolo indica il partito di appartenenza e per quelli di Forza Italia mantiene un pudico silenzio?

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 18/12/2019 - 15:38

Sono fermamente convinto che gli italiani voteranno si al taglio dei parlamentari:sono obiettivamente troppi,troppo pagati per quello che fanno e,detto tra noi,una manica di incapaci. Meno sono meglio è per tutti. E intanto un po' di soldi si risparmiano,il che non è male,e si dà un chiaro segnale che gli italiani ne hanno le ...... piene di una certa politica,arruffona e traditrice.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/12/2019 - 15:41

Tutto in linea con l'art. 138 della costituzione: intanto tutto l'ambaradam rallenta e non è detto che questo governo ne abbia per molto. I 5s tirano a campare perchè sanno che a future elezioni resteranno in pochi, molto pochi..

jenab

Mer, 18/12/2019 - 15:41

attendiamo con ansia il referendum!! mangiasoldi a tradimento!!

Safrane97

Mer, 18/12/2019 - 15:42

Il taglio dei parlamentari, che prevede un risparmio ridicolo per le casse dello stato, (le stime più ottimistiche parlano di 1 miliardo di euro in 10 anni pari al 0,00005% del PIL annuale; per rendere più chiaro il concetto la chiusura del ILVA si stima inciderà per 1,4% del PIL) è uno strumento molto pericoloso per la democrazia in quanto consente di accentrare il potere legislativo nelle mani di pochi eletti, manovra di pari pericolosità democratica del vincolo di mandato che di fatto toglierebbe qualsiasi possibilità di un eletto di dissentire dal capo politico del partito nel quale è iscritto; I problemi di governabilità non si risolvono sicuramente in questo modo ma bensì cambiando la legge elettorale in favore di un sistema prettamente maggioritario in cui il presidente del consiglio sia indicato chiaramente al momento del voto.

schiacciarayban

Mer, 18/12/2019 - 15:52

Il classico provvedimento bandiera di 5S e Lega, non seve a nulla.

bernardo47

Mer, 18/12/2019 - 15:56

Safrane97 ha in gran parte, perfettamente ragione.Legge grillina demenziale che sottrae democrazia e rappresentanza, per sciacquarsi la bocca con il risparmio di un caffe' annuo per italiano e che mette il potere nelle mani di pochi capi partito che nomineranno i loro "bravi"....parlamentari. Restino ampia rappresentanza, parlamentarismo e perche' no, proporzionalismo ......No a potere nelle mani di pochi e no a possibili svolte presidenzialiste. Francia insegna! Viva la Costituzione dei costituenti.

Giampaolo Ferrari

Mer, 18/12/2019 - 15:57

Vergognoso i referendum in Italia sono serviti a niente vedi finanziamento pubblico ai partiti,vedi finanziamento a giornali,ora finanziamento a banche gestite da delinquenti e csm che chiede mutui agevolati a banche dirette da delinquenti,uno solo è stato rispettato lo spegnimento delle centrali nucleari cosi facendo comperiamo l'energia nucleare dalla francia germania slovenia per responsabilità di quei mille politici che ci governano.

Giampaolo Ferrari

Mer, 18/12/2019 - 16:00

MARIOPP PD E FORZA ITALIA NON SONO DIVERSI. Ma gli italiani lo stanno capendo mi sembra dai sondaggi.

flip

Mer, 18/12/2019 - 16:01

dimunuire il numero dei parlamentari vupl dire soLo una cosa | DIT-TA-TU-RAdit!!!! E DOBBIAMO UBBIDIRE SERVILMENTE A DI MAIO & CO! Dittatura NO! ma più serietà,logica,intellgenza e democrazia! Di Maio ed i suoi lacchè non sono politici ma CIAL-TRO-NI! lsa politica è un'altra cosa!

Michele Calò

Mer, 18/12/2019 - 16:01

Il vero problema non è il numero dei parlamentari quanto il sistema elettorale e l'architettura istituzionale. Serve un sistema elettivo maggioritario puro e l'elezione diretta del Capo dello Stato con l'obbligo per i partiti, in forma singola o in coalizione, di indicare un programma politico chiaro e vincolante ed il candidato premier. Gli elettori debbono sapere chi votare e perché di modo che non vi siano giochi infami di palazzo. Il costo dei parlamentari, intanto, è di gran lunga inferiore a quello dei dipendenti dei due rami, Camera e Senato, per non parlare del Quirinale e della Consulta.

venco

Mer, 18/12/2019 - 16:02

Con il taglio dei parlamentari si risparmiano 57 milioni l'anno, una bazzecola.

Ritratto di Civis

Civis

Mer, 18/12/2019 - 16:05

Elezioni più lontane, perché i tempi tecnici per il referendum spostano un'eventuale elezione generale a non prima di metà 2020. Il referendum serve solo a questo, perché è impensabile che al referendum possano vincere coloro che chiedono la bocciatura del taglio da poco deliberato, deliberato in Parlamento a grandissima maggioranza.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 18/12/2019 - 16:06

Storia vecchia. Doppia Camera (Deputati e Senatori) ed elezioni con una sola consultazione del Popolo. Eppure dovrebbe bastare come funziona negli stati a noi vicini, ad esempio la Francia, che abborrisco, ma che ha elezioni a doppio turno. Con scelta finale su i due partiti più votati. Più DEMOCRAZIA, meno imbrogli. Ma i nostri politici sono più furbi, a loro esclusivo vantaggio, mentre Noi PAGHIAMO!

HappyFuture

Mer, 18/12/2019 - 16:08

@bernardo47 infatti 200 sono pochi se ne dovrebbero tagliare almeno 400. Ma incominciamo a mandarle via 200.

Ritratto di Corsaro Azzurro

Corsaro Azzurro

Mer, 18/12/2019 - 16:13

Buona notizia: finalmente ci potremo esprimere! Personalmente, voterò NO. NO ad un taglio inutile e demagogico. Si risparmia un caffè pro-capite l'anno e si impedisce a città di oltre 200.000 abitanti di avere il loro senatore. Un riforma ignobile che serve sono a prendere in giro i cittadini e dare più forza ai capi-partito. Dirò NO alle demagogia e all'incapacità grillina,

HappyFuture

Mer, 18/12/2019 - 16:14

Negli usa ci sono 535 parlamentari con 350 milioni di abitanti. Mantenendo la pproporzione noi, con 60 milioni di abitanti dovremmo avere 91 parlamentari.

Libertà75

Mer, 18/12/2019 - 16:17

il ricorso sospende solo l'entrata in vigore... prima si voterà il nuovo Parlamento che cambierà nuovamente le regole verso una formula più democratica ossia 500-250, in modo da dare rappresentatività territoriale laddove va a comprimersi sotto misura a causa di questa riforma populista

Manlio

Mer, 18/12/2019 - 16:23

Il risparmio in termini economici è ridicolo, Tuttavia il risparmio in termini di persone è consistente. In Italia, se ben ricordo, ci sono più parlamentari che in altri Paesi e per me meno ce ne sono meglio è. Non ho mai percepito fatti positivi da tanti parlamentari, ma solo episodi di perditempo e di gente che sbadiglia in Parlamento. Voterò per toglierli.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/12/2019 - 16:29

Renzi nel frattempo tira un sospiro di sollievo e probabilmente medita lo sgambetto. Con il nuovo sistema scomparirebbe, oltretutto.

Ritratto di giubra63

giubra63

Mer, 18/12/2019 - 16:33

#elezionisubito #vogliamovotare #GiorgiaMeloniPresidente

Ritratto di faman

faman

Mer, 18/12/2019 - 16:34

mi sembra logico, i parlamentari non avrebbero certo accettato l'idea di precludersi drasticamente la possibilità di essere rieletti e di mantenere la comoda poltrona. Può venire meno un pò di rappresentanza, ma faccio notare che negli Stai Uniti ci sono 435 membri nella Camera dei Rappresentanti e 100 Senatori, che rappresentano 330 milioni di abitanti.

ulio1974

Mer, 18/12/2019 - 16:38

io, ascoltando quello che dicevano i 5balle, pensavo che il taglio fosse una cosa già certa, praticamente fatta... vai a fidarti dei 5balle!!!!

Ritratto di faman

faman

Mer, 18/12/2019 - 16:38

Corsaro Azzurro-Mer, 18/12/2019 - 16:13: guarda che la legge non l'hanno votata solo i grillini, al governo c'era anche Salvini.

Ritratto di Fralabbate

Fralabbate

Mer, 18/12/2019 - 16:46

per una volta d'accordo con bernardo47. Anche io voterò NO. Non cambia nulla economicamente e si perdono rappresentanti rendendo il parlamento più manipolabile, meno gente da comprare (eventualmente). SE davvero volevano ridurre i costi, bastava ridurre i grassi emolumenti mensili/pensionistici, MA lasciando invariati i rappresentanti del popolo nel loro numero. Anche qui, la porcata era nascosta da provvedimento per il popolo. Speriamo tutti intendano la verità.

diesonne

Mer, 18/12/2019 - 16:46

diesonne la favola dei 5 stelle non ha mai la conclusione perché vivono tra le nuvole

cgf

Mer, 18/12/2019 - 16:48

OVVIO che gli italiani voteranno per il taglio, mi sa che il referendum sia una scusa per allontanare le elezioni

HappyFuture

Mer, 18/12/2019 - 16:52

Bisognerebbe sapere nome cognome e partito dei 64 attaccati... alla poltrona!

Safrane97

Mer, 18/12/2019 - 16:58

A chi parla degli USA rispondo: in Estonia (l'ho scelto a caso tra i più piccoli paesi UE) abbiamo 101 parlamentari su 1324000 abitanti 1 parlamentare ogni 13100 abitanti circa, in Italia abbiamo 1 ogni 63871. Se poi vogliamo parlare di altri stati con popolazione simile mi miene in mente che nel regno unito (pop. 63000000 circa) ci sono la bellezza di 1426 parlamentari tra le due camere. E ricordo inoltre che gli Stati Uniti si possono permettere l'esiguo numero di parlamentari perché l'esecutivo (presidente USA) è eletto direttamente dalla popolazione e in nessun caso può essere privato del proprio potere dalle camere.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mer, 18/12/2019 - 17:00

Andrebbe abolita la circoscrizione estero, un vero abominio. E magari anche Consiglio di Stato, CNEL e i TAR. Ma no, l'importante è tagliare lo 0,001% del budget.

momomomo

Mer, 18/12/2019 - 17:15

..."...Taglio dei parlamentari..."... Ci credo bene che lo temono! p.s.: se eventualmente ci si riferisce al TAGLIO DEL NUMERO DI PARLAMENTARI, allora la situazione diventa del tutto diversa, caro Raffaelle Binelli ....

DRAGONI

Mer, 18/12/2019 - 17:28

SIAMO A NATALE E MI VIENE IN MENTE CHE IL TACCHINO NON SI UCCIDE DA SOLO!!LO STESSO AVVIENE PER I PARLAMENTARI.

Nick2

Mer, 18/12/2019 - 17:34

Happy Future, eccoti accontentato. Italia Viva: Garavini, Nencini Lega: Grassi, Urraro 5Stelle: Giarrusso, Di Marzio, Maricotti Pd: Nannicini, Verducci, Rojc, Rampi, D'Arienzo, Giacobbe, Pittella Forza Italia: Serafini, Cangini, Dal Mas, Masini, Caliendo, Moles, Causin, Minuto, Fantetti, Pagano, Rizzotti, Binetti, Stabile, Schifani, Mallegni, Sciascia, De Siano, Carbone, Caligiuri, Cesaro, Saccone, Vitali, Lo Nardo, Messina, Craxi, Berardi, Perosino, Alderisi, Paptheu, Barboni, Fazzone, Biasotti, Aimi, Giro, Modena, Malan, Gasparri, De Poli, Pichetto, Fratin, Paroli Misto: Martelli, De Falco, Nugnes, Fattori, Bonino, De Bonis, Buccarella, Merlo, Cario, Rubbia (non iscritto ad alcun gruppo)

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mer, 18/12/2019 - 17:35

Se prima che si faccia il referendum si andasse a votare i parlamentari si garantitebbero tutte le 1000 e passa poltrone EVVIVA.

Libertà75

Mer, 18/12/2019 - 17:43

@faman, faccio mestamente notare che i paragoni andrebbero fatti a modo. Giusto per far capire che si parla di qualcosa di cui si capisce, altrimenti sembriamo il solito commentatore piddino senza formazione culturale. Il contrapposto del Parlamento USA è quello europeo con 750 rappresentanti. Uno ogni 683mila abitanti UE vs 1 ogni 611mila USA. Il fatto che in UE ci sia meno democrazia che in USA (ove c'è più rappresentatività, il bicameralismo perfetto e l'elezione diretta del Presidente) è uno scandalo. Facendo un paragone intelligente, possiamo vedere che la Francia ha 925 rappresentanti del popolo, contro i nostri ex 945. Semore se vogliamo rimanere nei binari dell'intelligenza, poi fai te.

agosvac

Mer, 18/12/2019 - 17:48

In linea di massima non sarei contrario ad un taglio dei parlamentari, ma solo nel quadro di una riforma costituzionale completa che prevedesse anche l'elezione diretta del Capo dello Stato e la riforma della magistratura. Il solo taglio dei parlamentari è inutile ed inconcludente se tutto restasse com'è. Comunque credo che prima del referendum si avranno nuove elezioni.

ghorio

Mer, 18/12/2019 - 18:18

I cittadini in maggioranza voteranno a favore del taglio. Quindi chi inneggia alla raccolta delle forme verrà deluso.

cir

Mer, 18/12/2019 - 18:19

Tagliare il numero dei parlamentari ...Per quale motivo ?? perche' rappresentano il popolo ? i 3000 dipendenti fra camera, senato e quirinale , esclusi barbieri e baristi chi rappresentano ???Il Napoletano ...in vacanza in toscana ha 4 guardie del corpo per se e moglie oltre 2 autisti e macchina al seguito .ma vogliamo capire dove sono gli sprechi ? certo che dire di tagliare i parlamentari fa bella figura , poiche' i giornalisti spingono la causa, proprio quelli che guadagnano 10 volte un parlamentare senz avere nessuna responsabilita'della quale rendere conto al popolo . I parlamentari sono i nostri rappresentanti , i giornalisti e altri rappresentano ben altri personaggi , questa e' una delle cose che non ho mai capito, a meno chi sia gia' fortemente in vigore la certezza che i parlamentari non servano poiche' le decisioni le prenda e le imponga direttamente la commissione europea-

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 18/12/2019 - 18:22

Tommaso Nannicini, ma se l'ultima parola spetterà ai cittadini, perché non li fate votare per le politiche?

maurizio-macold

Mer, 18/12/2019 - 18:26

Con la riforma che voleva REnzi adesso avremmo avuto una sola camera con ovvia diminuzione dei parlamentari ed uno stato piu' snello ed efficiente. Ma siccome siamo un popolo con QI inferiore alla media questa riforma l'abbiamo bocciata.

stefi84

Mer, 18/12/2019 - 18:29

Questa cosa serve per tirare il tempo, è chiaro che la maggioranza degli italiani voterà per il taglio. Cero che la riforma così è incompleta, manca l'elezione diretta del capo dello stato, ma bisogna pur cominciare.

QuebecAlfa

Mer, 18/12/2019 - 18:32

A qualunque referendum votare sempre "FORSE". E' la scelta più saggia.

bernardo47

Mer, 18/12/2019 - 18:45

Voterò No.punto. E non serve quorum! Viva la Costituzione! no a Casaleggio, fraccaro, rousseau e soci!

bernardo47

Mer, 18/12/2019 - 18:47

Voto No! Punto. Non serve quorum! Punto! No a Casaleggio, ,fraccaro, rousseau e soci! Viva la Costituzione!

david71

Mer, 18/12/2019 - 19:29

HappyFuture clusterizzo quanto già minuziosamente fatto da nick2. 41 sono di Forza Italia, 7 Pd, 3 dei cinque stelle, 2 di Italia Viva e 2 della Lega e 9 gruppo misto. Aggiungo che salvini ha commentato come sia la "scelta migliore".Saluti.

HappyFuture

Mer, 18/12/2019 - 19:36

64 parlamentari su 945 sono bastati per raggiungere il quorum per un referendum! cioè sono bastati 6,7% dei parlamentari. A me sembrano un pò pochini... per imporre un "referendum"! Ma evidentemente bastano all'oligarchia, per chiamarla "democrazia"!

Santippe

Mer, 18/12/2019 - 19:47

NO e poi NO al taglio.Non si può riformare a vanvera l'istituto della rappresentanza senza una preventiva ridefinizione complessiva di compiti e attività in rapporto anche agli enti locali. Poi viene l'organico.La Costituzione non si riforma a spizzichi e bocconi, ma nel suo insieme in apposita assemblea costituente e non al bar Sport.

Scirocco

Mer, 18/12/2019 - 19:51

Pagliacci!

Divoll

Mer, 18/12/2019 - 19:51

Gente, il taglio dei parlamentari era nel progetto della loggia massonica P2 e di Licio Gelli, riflettete! E' un taglio alla rappresentanza popolare e quindi alla democrazia, sotto la scusante del "risparmio". Non conviene neanche alle destre e non si risparmia quasi nulla, mentre si spende molto di piu' in altre cose (come F-35 malfunzionanti, migranti, UE, banche, ecc.). Se si volesse risparmiare davvero, batsa tagliare gli stipendi dei parlamentari e corrispondere pensioni adeguate agli anni di servizio in Parlamento.

Divoll

Mer, 18/12/2019 - 19:55

@ Happy Future - Infatti, in USA esiste solo una fake-democracy. Non le viene neanche il sospetto che, se un provvedimento lo voleva Licio Gelli, tanto conveniente per l'Italia e per la democrazia non lo puo' esserlo? E lo dico da votante Lega.

bernardo47

Mer, 18/12/2019 - 20:30

si vota NO! no a sottrazione di rappresentanza e di democrazia! NO a voto on line, piattaforme rousseau e porcherie simili! viva la Costituzione e viva i Costituenti. Un caffe' annuo del risparmio per ciascun italiano, possiamo ben regalarglielo a di maio,fraccaro e ai grillini! si vota NO!

bernardo47

Mer, 18/12/2019 - 20:35

si vota NO. No a di maio fraccaro e rousseau e soci! NO allo smantellamento del parlamento e della rappresentanza.....il caffe' annuo di risparmio per ogni italiano, lo regaliamo volentieri a di maio e soci! si vota NO! VIVA LA COSTITUZIONE E VIVA LA RAPPRESENTANZA.

bernardo47

Mer, 18/12/2019 - 20:40

basta con le stupidaggini grilline! viva la Costituzione e la rappresentanza! Si vota NO!

bernardo47

Mer, 18/12/2019 - 21:17

Difendere la Costituzione,quella vera,sempre! Voto no!

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 18/12/2019 - 21:30

Tra i firmatari non compaiono ne parlamentari della Lega, ne di Fratelli d’Italia. Meditate gente, meditate.

Ritratto di Corsaro Azzurro

Corsaro Azzurro

Mer, 18/12/2019 - 22:11

@faman, chi Le ha detto che sono Leghista? Fino a prova contraria l'azzurro è anche il colore dei Liberali (come me) e di Forza Italia.

Ritratto di faman

faman

Mer, 18/12/2019 - 22:30

Libertà75-Mer, 18/12/2019 - 17:43: guardi che il mio era solo un esempio per fare notare che ci sono grandi democrazie che non necessitano di un numero elevato di parlamentari. A me sta anche bene che i parlamentari rimangano quanti sono ora. Se si vuole risparmiare non è certo questo il modo, se vogliamo rimanere in ambito parlamentare, basterebbe razionalizzare le spese dei due rami del parlamento e si risparmierebbe molto di più.

peter46

Mer, 18/12/2019 - 22:36

Happy Future...capi in testa proponenti due forzitalioti(e restanti a seguito come x mantenimento del vitalizio) ed un pddino...da questo si vede chi ha paura di non poter più essere rieletto per mancanza di 'votanti' appena si alzeranno i xxxx dalle poltrone occupate.Come no,detto ai 'serventi',non si risparmiano miliardi dall'oggi al domani,ma dopodomani eccome se si risparmiano...ed è solo l'inizio.Ma poi,se salvo i due 'acquisti' 5 stelle da parte della lega,non c'è alcun parlamentare di lega salviniana ed fdi,favorevoli al referendum che allungherebbe l'eventualità di nuove elezioni a presto,come confermato poco fa dalla Meloni,con che 'dignità' fi sta in coalizione con loro?E come accettano lega ed fdi di stare in coalizione con fi?Da sempre,ma venuto palesemente alla luce da qualche mese a sta parte,fi rappresenta la 'palla al piede' di lega ed fdi:che si liberino da sta catena.

no_balls

Mer, 18/12/2019 - 23:17

41 dei 64 sono di forza italia.... e diciamolo dai... il partito del fare.... ahahhahha.... Chissa come si sentono i creduloni che da trent'anni votano per sta gente.

salmodiante

Gio, 19/12/2019 - 05:03

Non bisogna cadere nella partigianeria del momento, del sì/no. Usa e Germania hanno un senato che funzionalmente è praticamente solo rappresentativo di STATI e LANDS e il numero dei senatori è uguale per ogni stato, indipendentemente dal numero di elettori. Il monocameralismo vige in Danimarca, Finlandia, Norvegia, Svezia, Grecia e Portogallo, ma non hanno problemi di democrazia e molte sono monarchie! VOTATE SI'.

GPTalamo

Gio, 19/12/2019 - 05:17

I parlamentari sono troppi, vanno ridotti di numero, soprattutto perche' le decisioni importanti in genere vengono imposte da Bruxelles, e noi italiani contiamo ben poco.

Popi46

Gio, 19/12/2019 - 05:58

E non sarebbe preferibile che, invece di allungare il brodo con un referendum di cui non importa una banana (tipo quella esposta al museo) a nessuno,si decidessero, in un risveglio di dignità, a permetterci di votare per le politiche? Ah,già, dimenticavo....i tacchini (sul tetto) non amano il Natale

Duka

Gio, 19/12/2019 - 07:29

PD ORDINA: 5Stalle senza scampo PRONI ai loro piedi!!!!

HappyFuture

Gio, 19/12/2019 - 09:29

Grazie a Nick che è sceso nel dettaglio. Mi da la possibilità di sottolineare quanta informazione sia mancata. Con la notizia uscita fuori solo ora... Sembra l'ennesima portata di una classe politica che non fa gli interessi degli elettori.5

Ritratto di faman

faman

Gio, 19/12/2019 - 09:35

Corsaro Azzurro-Mer, 18/12/2019 - 22:11: non mi riferivo al suo colore politico, mi riferivo unicamente al fatto che lei ha solo accusato i grillini. Se poi le interessa, non sono di Forza Italia, ma mi ritengo in area liberale.

carpa1

Gio, 19/12/2019 - 09:57

Invece di mandare al voto gli italiani, lapalissiano che sia quello che la maggioranza (e non un’esigua minoranza come per i parlamentari) chiede da tempo, preferiscono buttare nel cesso degli sprechi un referendum che darà sicuramente l'esito che la maggior parte si aspetta, cioè il taglio dei parlamentari; al di là dell'esiguo risparmio rispetto a tutti gli sprechi cui ci hanno abituati, poi ci sarà da mettere mano alla legge elettorale, poi.... poi.... e intanto la farsa di un governo di deficienti continua con tutte le conseguenze che ne derivano.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 19/12/2019 - 10:04

Safrane97 Mer, 18/12/2019 - 15:42,infatti gli yankees sono sovranisti,fassisti,accentratori di potere perché con 50 STATI hanno poco più di 100 senatori e circa 400 deputati con una popolazione che supera 350.000.000 di abitanti,esclusi clandestini!ciaparatt

HappyFuture

Gio, 19/12/2019 - 10:04

@Divoll: Lei dimostra di giudicare "per sentito dire"! Non funziona così. Se ha seguito l'ITER dell'impeachment di DJ45 Trump. allora ha capito che gli USA sono una GRANDE DEMOCRAZIA. E capisce anche che in raffronto con noi, noi siamo una evidente OLIGARCHIA.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 19/12/2019 - 10:06

venco Mer, 18/12/2019 - 16:02,comunque è un buon inizio sugli sprechi dello stato itagliano!!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 19/12/2019 - 10:08

HappyFuture Mer, 18/12/2019 - 16:14,giustissimo e condivido al 10.000%!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 19/12/2019 - 10:19

bernardo47 Mer, 18/12/2019 - 20:40,quanto ti pagano a messaggio i tuoi cumparielli pdioti??

Libertà75

Gio, 19/12/2019 - 11:51

@faman, e ripeto che non si può paragonare uno stato federale ad uno stato nazionale. Non si può! @maurizio-macold, e chi lo dice che una camera sola sarebbe meglio? Tutte le democrazie stabili sono bicamerali, poi ci sono i minus habens che non sanno di che parlano, ma esprimono giudizi

Ritratto di faman

faman

Gio, 19/12/2019 - 22:09

Libertà75-Gio, 19/12/2019 - 11:51: una camera sola non mi convince, magari ci vorrebbe un regolamento che limita il rimpiattino da una camera all'altra, ma un minimo di ripensamento è necessario.