Tajani sferza Conte: "Subito altri 50 miliardi contro il coronavirus"

Il vicepresidente di Forza Italia striglia Conte e i giallorossi, chiedendo che l'esecutivo trovi i soldi per uno sforzo economico a difesa di famiglie e imprese

Antonio Tajani invita il governo a fare di più, molto di più. Il decreto d'urgenza "Cura Italia" varato dall'esecutivo giallorosso per fronteggiare l'emergenza sanitaria ed economica nazionale causa pandemia di coronavirus prevede 25 miliardi di stanziamenti, ma non è cifra che può essere sufficiente e che possa bastare al Paese.

Ecco perché in occasione del suo intervento a Mattino 5 sulla rete ammiraglia di Mediaset, il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani è tornato a sferzare il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e l'intera maggioranza, chiedendo a gran voce ulteriori misure.

Queste le parole dell'ex presidente del Parlamento Europeo: "C'è una fetta di società italiana, che non è tutelata in questo momento così complicato, subisce dei danni ma non è difesa dallo Stato, servono quindi più soldi da investire: abbiamo proposto di arrivare a 75 miliardi per il primo e secondo decreto". Insomma, mancano all'appello cinquanta miliardi, che dovrebbero arrivare direttamente a famiglie e imprese del Belpaese.

Urgono più soldi da investire per evitare tensioni sociali e scongiurare serrate o chiusure, così da tutelare i servizi essenziali forniti da tutte quelle categorie di lavoratori che, nonostante siano rimasti aperti in questa crisi, stanno subendo danni assai importanti. Come quella dei benzinai, giusto per fare un esempio, che ha annunciato la volontà di incrociare le braccia: "Dobbiamo scongiurare serrate come quella dei benzinai che erogano un servizio essenziale. Il nostro obiettivo è quello di evitare i fallimenti delle nostre imprese", ha aggiunto l'esponente azzurro.

Dunque, Tajani si è schierato al fianco degli imprenditori: "Gli imprenditori hanno ragione, essendo fuori dai benefici concessi dal governo. Subiscono il danno generato da questa emergenza ma non sono difesi dallo Stato".

L'intero centrodestra è in pressing sul premier e l'intero governo, per chiedere uno sforzo maggiore per il bene del Paese. Il leader della Lega Matteo Salvini, per esempio, è tornato a sottolineare l'importanza di aprire il portafoglio e le casse dello Stato per mettere a disposizione degli italiani 100 miliardi di euro contro l'emergenza coronavirus, così da sventare il pericolo di uno scontro sociale dalle conseguenze potenzialmente devastanti. Idem Giorgia Meloni, che pretende maggior spesa da parte del Conte-bis, criticandolo per la comunicazione in questa emergenza e dicendo no a un cosiddetto "governissimo", mentre apre a nome di Fratelli d'Italia all'unità politica per gestire al meglio il delicatissimo periodo e non solo a livello prettamente politico.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

bernardo47

Mer, 25/03/2020 - 12:45

e arrivato lui! guarda che salvini ha chiesto cento! tu perche' solo 50?...debbo dire ridicoli!

bernardo47

Mer, 25/03/2020 - 12:50

tajani svegliati, salvini ha gia' chiesto cento! butta li' almeno un bel 200...se no che figura da tirchio fai?

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Mer, 25/03/2020 - 12:50

Se fossi Conte io farei un comunicato in cui promette 500 miliardi. La destra si diverte a sparare i nmueri come alla tombola senza dire dove trovare cifre astronomiche.

ilguastafeste

Mer, 25/03/2020 - 12:58

Vedo che il centro destra è molto unito

tormalinaner

Mer, 25/03/2020 - 13:01

Bella faccia di bronzo, ha leccato per anni il pavimento della Comunità Europea e adesso non ha la forza di chiederle i soldi senza strozzo. Li chiede al governo, ma non ha capito niente!

Papele

Mer, 25/03/2020 - 13:05

Ma salvini nn ne ha presi 49? Ne manca co 51 ahahaah

vtrgsgcdg

Mer, 25/03/2020 - 13:14

Tajani è il classico burocrate romano che pensa che i soldi vengano giù dalla pianta. Se volete "li sòrdi" vedete di riattivare l'apparato produttivo del Nord Italia e pure in fretta.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 25/03/2020 - 13:18

ma come, stamattina salvini ha detto 100 e tajani già dimezza?ah se ci foste voi al governo ne vedremmo delle belle.Ma meglio così.

Atlantico

Mer, 25/03/2020 - 13:25

Salvini ha già detto 100, rilancia a 150, no ?

Popi46

Mer, 25/03/2020 - 13:32

Di certo Tajani non è un granché, di certo il coroncino ha dato una batosta tremenda a un’Italia che già non se la passava molto bene, di certo avremmo bisogno di una sferzata di orgoglio, ma con i due primi nazionali rappresentanti istituzionali dotati del carisma da stoccafisso....,la vedo proprio nera (disse la marchesa....)

necken

Mer, 25/03/2020 - 13:35

ma dove sarebbero tutti questi miliardi?

maurizio-macold

Mer, 25/03/2020 - 13:43

Il Salvini chiede 100 miliardi, Tajani ne chiede 50, adesso aspettiamo la Meloni e poi il quadro delle richieste di questa opposizione da barzelletta sara' completo. Se fossi nella Meloni sparerei un bel 200 miliardi o anche di piu' tanto salire sul podio degli insulsi. Non so se questo governo poteva fare di meglio, probabilmente si, ma di certo questa opposizione non poteva fare di peggio avendo davvero toccato il fondo. E non oso neanche immaginare cosa sarebbe successo se al governo ci fosse stato il centro destra!

Mborsa

Mer, 25/03/2020 - 13:55

La verità è che nessuno sa dove trovare i 50-100 mld che servirebbero! Se non vengono, senza condizioni, dalla Ue, resta solo l’uscita dall’euro con una svalutazione controllata e negoziata della moneta nazionale. Il parlamento italiano dovrebbe essere chiaro su questo punto con i “falchi” della eurozona!

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mer, 25/03/2020 - 13:58

Lasciamo Tajani in garanzia alla BCE. Se non paghiamo, lo vendano pura a una fabbrica di cibo per cani.

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Mer, 25/03/2020 - 14:08

maurizio-macold Mer, 25/03/2020 - 13:43 " Se fossi nella Meloni sparerei un bel 200 miliardi o anche di piu'" ma infatti, crepi l'avarizia! Io proporrei 500 miliardi! Giorgia e Matteo, che bello giocare coi soldi del Monopoli mentre la gente muore.

mcm3

Mer, 25/03/2020 - 14:09

Prima parlavano di 30 miliardi, ora che il Governo ne ha messi 25 Tjani ne chiede altri 50, hanno le idee poco chiare, Salvini ne chiede 100

vince50_19

Mer, 25/03/2020 - 14:20

Ma no Tajani, non dire queste cose: noi abbiamo un perfetto maghetto che, con la sua bacchetta magica, con 25 miliardi di euro creerà un indotto di 350 miliardi di euro. Non so perché, probabilmente anzi certamente non ha niente a che fare, sarà una mia malizia simile a un riflesso pavloviano, tuttavia mi torna in mente il film intitolato "La banda degli onesti"!

Jon

Mer, 25/03/2020 - 14:32

Tajani, che chiede l'intervento del MES..!!! Cosa ha bevuto?? La BCE non ci dara' nullla dei 60 mld. gia' versati..!!! Non ci daranno un soldo e dovremo salvare il Paese con i nostri risparmi?? E dopo?? COme garantiremo l'emissione di BPT ?? Lo spread andra' a 1000..!! Gli strozzini del MES sono sul ramo..!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 25/03/2020 - 14:34

Perchè Tajani(FI) "sferza" per 50 miliardi e Salvini(Lega) "avverte" per 100 miliardi?....Non l'ho capita!

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Mer, 25/03/2020 - 14:57

50-100-1000 miliardi ... politici chiusi nei loro bunker a manovrare armate immaginarie. I soldi vengono dal lavoro, non dalla BCE, dall'Europa, da madama Merkel o sull'albero delle banane della Borsa. Se la gente non lavora i risparmi prima o poi finiscono, i supermercati si svuotano e la sanità chiude. E allora sopravviverà solo chi ha terra, salute e munizioni.

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Mer, 25/03/2020 - 15:11

@nonandràtuttobene

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 25/03/2020 - 16:59

Il problema del coronavirus é grave, deve essere superato, ma non può diventare uno sbarramento totale, dalla politica alla circolazione nelle strade. Bisogna pensare al futuro, convinti che la malattia cinese sarà superata,

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 25/03/2020 - 17:05

Non so se la malattia sia curabile con i quattrini, ma sarà superata, ne siamo sicuri. Ciò che conta è rilanciare un’economia in crisi, tagliando le spese dello Stato e dando coraggio al Popolo. Ma soprattutto dando voce al Popolo in nuove elezioni nazionali. Popolo, non balle.