Elezioni politiche 2022

"Togliere il voto ai vecchi". Ma FdI non ha vinto grazie agli anziani

Contro i valori della democrazia ma anche contro la verità: l'uscita infelice dell'influencer Giulia Torelli è stata smentita dai dati

"Togliere il voto ai vecchi". Ma FdI non ha vinto grazie agli anziani

"Ho una cosa da dire, la devo dire: perché i vecchi hanno diritto di voto? Perché?": con queste parole cariche di odio l’influencer Giulia Torelli ha attaccato gli anziani, rei di aver favorito la vittoria di FdI e di Giorgia Meloni. Un’analisi brutale, contro i valori della democrazia e del buonsenso. Ma non solo: si tratta semplicemente di una fake news.

L’analisi degli esperti

Negli ultimi giorni sui social network si è parlato molto della presunta correlazione tra la vittoria del centrodestra a trazione FdI e il voto delle persone anziani. Una interpretazione diffusa forse per gettare fango, forse per rabbia, probabilmente per la mancanza di argomenti. Si tratta semplicemente di una teoria che non poggia su dati o evidenze, ma resa virale dall’influencer e aspirante intellettuale Torelli.

Ora, grazie a SWG, possiamo assegnare l’etichetta di bufala. La rilevazione realizzata tra il 23 e il 25 settembre 2022 – campione di 3.500 elettori – non lascia spazio a dubbi: FdI non ha vinto grazie al voto delle persone anziane. Anzi: i pensionati sono coloro che hanno votato più a sinistra di tutti. Il Partito Democratico ha raccolto il 21% nella fascia anziana contro il 19% a livello nazionale. Il partito della Meloni, invece, ha ottenuto il 25%, -1% rispetto al dato nazionale.

L’ennesima bufala contro FdI

L’invettiva della Torelli ha contribuito a denigrare FdI e ha rischiato di innescare l’odio dei presunti democratici rossi nei confronti degli anziani. Ma la realtà è un’altra: da anni gli over 65 votano tendenzialmente più a sinistra rispetto alla media nazionale. Secondo quanto reso noto dall’istituto Ixè, il Partito Democratico è stato il partito più votato da quella fascia d’età: 26,3% contro il 24,4%. E ancora, il voto del 2018: il Pd era risultato il partito più votato dagli over 65, con punte del 55% tra gli over 75. Meglio una lettura in più e un Tiktok in meno.

Commenti