La Trenta va ancora all'attacco: ​"Salvini usa le paure delle donne"

Il ministro della Difesa attacca il leader leghista e boccia la proposta della castrazione chimica: "Non va a colpire gli stupratori"

Ormai è un attacco continuo. Anche dopo il brutale stupro dei due esponenti di CasaPound, il ministro della Difesa Elisabetta Trenta ha trovato il modo per polemizzare con Matteo Salvini. Non è affatto con lui sull'idea di applicare la castrazione chimica agli stupratori. "Usa una delle paure più grandi che una donna può avere per fare campagna elettorale", lamenta rinfacciando, in una luna intervista al Corriere della Sera, al Carroccio di aver concepito una misura che "non va a colpire gli stupratori visto che sarebbe su base volontaria".

"Lo stupro e la violenza contro le donne è una cosa terribile sempre, indipendentemente dal ruolo che si riveste", mette in chiaro la Trenta ai miccrofoni del Corriere della Sera. "Certo - continua - se vesti una carica pubblica è ancor più condannabile. Ma io non voglio immaginare cosa abbia potuto passare quella povera ragazza. Sono delle bestie lo ripeto. Sono persone senz'anima". A CasaPound, che ha subito espulso Francesco Chiricozzi e Marco Licci, non fa sconti e gli rinfaccia di non aver cacciato Chiricozzi quando tre anni fa aveva pestato a cinghiate un ragazzo. "Nemmeno ci spreco il tempo a commentare CasaPound - dice - davvero si pensa che una forza politica del genere abbia una coerenza? Gridavano pure loro alla castrazione chimica e poi avevano uno stupratore dentro casa". Quindi ricorda quando sui social Chiricozzi pubblicava su Facebook post in difesa delle donne. "Poi - fa notare - ne ha picchiata una, l'ha violentata, l'ha umiliata. È vergognoso. Basta questo a mostrare la differenza tra le parole e i fatti".

A Salvini la Trenta non rinfaccia solo la campagna a favore della castrazione chimica per gli stupratori e i pedofili ma anche l'alleanza con CasaPound. "Credo sia un problema della Lega - attacca il ministro - ma non perché sia di estrema destra o meno, proprio perché è una forza politica fuori dal mondo. Si divertono a fare i picchiatori in giro. E questa gente può cambiare il Paese? Mi viene da ridere". Anche sui temi dell'immigrazione trova l'occasione per prendere le distanze dal leader del Carroccio: "Io credo che l'immigrazione incontrollata sia un vero problema perchè la sicurezza dei nostri confini è un dovere dello Stato. Il punto è quando si confondono gli slogan con i fatti, la finzione con la realtà, la bugia con la verità". E ribadisce che "chi fugge da una guerra può richiedere protezione internazionale". E questo vale, a suo avviso, per tutti i disperati che partono dalla Libia. Anche lei pensa che il sottosegretario Armando Siri debba dimettersi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Gianni11

Mar, 30/04/2019 - 15:37

Questa sembra la Boldrini. Quando avremo un vero Ministro della Difesa?

rawlivic

Mar, 30/04/2019 - 16:11

ma con sbarchi fantasma che ancora bucano le nostre frontiere, questa incompetente continua a preoccuparsi di altro?!?!?!? Peggio della pinotti...

rawlivic

Mar, 30/04/2019 - 16:12

Gianni 11 ... quando smetteranno di nominare una donna come ministro della difesa...ciao

Ritratto di Svevus

Svevus

Mar, 30/04/2019 - 16:16

La Seg.ra Minestra si occupi dell' invazione e ricordi che le forze armate sono chiamate a difendere l' Italia e gli Italiani !

paco51

Mar, 30/04/2019 - 16:20

si tende a dimostrare, se c'è ne fosse bisogno, che l'esercito è sostantivo maschile!

19gig50

Mar, 30/04/2019 - 16:22

te aspetta il 26 maggio e poi te lo fa vedere Salvini se diventi 31 o 29?

lafinedelmondo

Mar, 30/04/2019 - 16:25

GRILLINI...... O PIDDIINI???

ruggerobarretti

Mar, 30/04/2019 - 16:26

Questa e' stata nominata ministro della difesa sulla base di cosa??? Una che racconta, se e' vero cio' che e' stato riportato, certe banalita', dovrebbe passare il tempo vicino al "cantone del fuoco" a "fare la maglia".

Maura S.

Mar, 30/04/2019 - 16:39

Questa mania di mettere un ministro della guerra donna…. Mah…… questo non lo capisco!

nopolcorrect

Mar, 30/04/2019 - 16:43

Passo dopo passo il M5S si prepara a mollare la Lega ed a governare col PD dopo le elezioni europee e con la benedizione di Mattarella.

agosvac

Mar, 30/04/2019 - 16:51

Certo che con un simile Ministro della Difesa, per l'Italia è un bene che non vi siano guerre!!!

Abit

Mar, 30/04/2019 - 16:54

Ministro Trenta: ma chi crede di essere?

elpaso21

Mar, 30/04/2019 - 16:57

Se non c'è disparità la pena dovrà essere comminata anche alle stupratrici.

albixo

Mar, 30/04/2019 - 17:03

Questi dei 5 stelle si occupano di qualsiasi argomento meno che di quelli dei quali dovrebbero, per carica ricoperta, occuparsi; Matteo taglia la corda prima che sia troppo tardi....

Lugar

Mar, 30/04/2019 - 17:08

Tra i due litiganti ..... Se volete suicidarvi continuate così.

Ritratto di navajo

navajo

Mar, 30/04/2019 - 17:19

Nello scontro Lega e M5S, sono questi ultimi a diminuire il consenso e a perdere pezzi, quindi ogni scusa è buona per attaccare Salvini. Sono simmetrici al PD. Nemmeno una parola, da loro, sui fatti veramente esecrabili dell' Umbria e tante su salvini.

tarcento22

Mar, 30/04/2019 - 17:27

Ahh la pazzia della sinistra ....

ClioBer

Mar, 30/04/2019 - 18:08

Questa è proprio uscita dal Link Campus, noto covo della massoneria.

ex d.c.

Mar, 30/04/2019 - 18:18

Sembra che Salvini si allei con tutti basta restare sulla poltrona. D'altra parte per la Lega sarebbe più logico un'alleanza con Casa Pound che con il M5S

maurizio-macold

Mar, 30/04/2019 - 18:39

Le dichiarazioni del Salvini somigliano sempre di piu' a quelle di un estremista islamico e purtroppo attirano la simpatia degli ignoranti e dei violenti. Ed il tutto si traduce in altri voti per il bullo leghista.

Cheyenne

Mar, 30/04/2019 - 18:51

la trenta per nullità ricorda molto le donne del pd

Divoll

Mar, 30/04/2019 - 18:55

E tu queste paure (ben fondate!) le ignori!

Divoll

Mar, 30/04/2019 - 18:58

Ma possibile che su 60 milioni di italiani non si trovi uno Shoigu, un Lavrov italiano per fare il ministro della Difesa o degli Esteri?! Basta con questi personaggi mediocri, questi burattini che invece di servire l'Italia servono non si capisce chi. Forse le donne non sono adatte a questi dicasteri, almeno a giudicare dalle ultime tre.

Ritratto di adl

adl

Mar, 30/04/2019 - 18:59

Se proprio non se la sente di governare con il vecchio centro destra, il Capitano, potrebbe sempre pensare a stilare un contratto di governo con lo ZINGARETTO di UFO PD, di sicuro realizzerebbe la TAV.....................e forse qualche altra cosetta. ..................REWAITING for PINOTTI & LORENZINA ???!!!!

manente

Mar, 30/04/2019 - 19:13

Questa è come Fico, una lobotomizzata del pensiero unico eletta "per sbaglio" nel M5S invece che nella entità pidiota.

Maura S.

Mar, 30/04/2019 - 20:05

ex d.c. = che dovrebbe fare, allearsi con la destra che da anni vota con la sinistra………...

Maura S.

Mar, 30/04/2019 - 20:14

Maurizio-Macold. secondo lei una buona e larga parte degli italiani sono ignoranti e violenti. Allora che ci fa lei in Italia? Nessuno la costringe a restare!!! Tra l'altro se il ministro degli interni si comportasse come un estremista islamico lei non avrebbe la possibilità di insultare l'Italia e gli Italiani.

ex d.c.

Mar, 30/04/2019 - 23:47

La DX che si allea con la SN è la Lega. Oggi i comunisti oggi si riconoscono nel M5S.

Giorgio5819

Mer, 01/05/2019 - 10:23

@Maura S.,30/04/2019 - 20:14. Ottimo commento, condivido, ma non se la prenda... tempo sprecato.