Ora arrivano i corsi per i bianchi: "Vi dovete sentire in colpa"

Si tratta di veri e propri corsi di "rieducazione" per i bianchi che lavorano per le agenzie federali: gli stessi che il Presidente Usa Donald Trump ha deciso di cancellare

Nei giorni scorsi aveva fatto molto discutere la decisinoe del Presidente Usa Donald Trump di ordinare alle agenzie federali di fermare i corsi di sensibilità sulla razza, sostenendo che siano "divisivi" e che facciano "propaganda antiamericana". Ma il tycoon aveva davvero così torto? Negli Stati Uniti si respira sempre più un clima insopportabile, frutto di una politica identitaria che porta a scontri ideologici e divisioni razziali che si rischiano di far sprofondare il Paese verso l'abisso di una "guerra civile" culturale e nelle strade. Come riporta Italia Oggi, infatti, il giacobinismo Usa è ormai arrivato a un punto tale che alcuni settori strategici dell'amministrazione americana, ovviamente ostili a Trump, organizzano veri e propri seminari per "rieducare" i dipendenti bianchi sul tema del razzismo, affiancati in questo da un giornale importante come il New York Times.

Corsi di rieducazione per i bianchi

Per farsi un'idea della follia politicamente corretta che sta investendo gli Usa basta dare un'occhiata all'elenco di alcuni corsi di rieducazione reso noto ieri dal sito Zero Hedge. Il Dipartimento del Tesoro, riporta il sito americano, ha organizzato sessioni di addestramento per spiegare agli impiegati che "tutti i bianchi (white people) contribuiscono al razzismo". Per questo motivo chiede che i membri bianchi degli staff "superino il loro razzismo interiore" e si rendano conto del loro "pregiudizio razziale inconsapevole, dei privilegi e della fragilità dei bianchi". Se il The National Credit Union Administration ha organizzato seminari per 8.900 dipendenti per spiegare che "l'America è stata fondata sul razzismo e sulla schiavitù della popolazione di colore", il Sandia National Laboratories ha organizzato un "reducation camp" di tre giorni per i dipendenti bianchi di sesso maschile per insegnare loro "come decostruire la cultura patriarcale", e obbligarli a scrivere una "lettera di scuse alle donne e alla popolazione di colore". Non è da meno l'Argonne National Laboratories che ha organizzato seminari per convincere i dipendenti bianchi ad ammettere che "essi hanno tratto beneficio dal razzismo" e "pentirsi per avere inflitto pene e angoscia al popolo nero (black people)". E così via.

Questo senso di colpa, retaggio religioso del calvinismo protestante, è il fulcro dell'ideologia totalitaria del politicamente corretto, insieme al nuovo perbenismo di sinistra. È la cultura del piagnisteo, la stessa che vuole cancellare la storia e demolire le statue dei confederati.

E Trump cancella i corsi antirazzisti

Trump ha deciso di cancellare questi corsi. In un memo di due pagine del direttore dell'Office of Management and Budget, Russell Vought, si legge che, "secondo notizie di stampa, ai dipendenti del ramo esecutivo è richiesto di frequentare corsi in cui gli viene detto che 'virtualmente tutti i bianchi contribuiscono al razzismò o in cui gli viene chiesto di dire che 'traggono vantaggi dal raszzimò". Questo tipo di corsi non è solo contrario ai valori fondamentali sui quali la nostra nazione è fondata - si legge nel memo -ma accresce anche le divisioni ed il risentimento all'interno della forza lavoro federale". Di qui la decisione di dare istruzioni alle agenzie governative perché sospendano questi corsi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 11/09/2020 - 11:35

questo non si può fare, altrimenti è come ritornare ai tempi della segregazione razziale..... :-) poi è peggio!

Indifferente

Ven, 11/09/2020 - 12:24

Il politicamente corretto è quanto di più ixxxxa e deleterio sia stato concepito dalla razza umana. le catastrofiche ideologie del '900 sono nulla a confronto.

grandeoceano

Ven, 11/09/2020 - 12:35

Sono impazziti.

QuasarX

Ven, 11/09/2020 - 12:41

bravissimo trump

dagoleo

Ven, 11/09/2020 - 12:46

praticamente anche se non sei razzista facendo questi corsi ti aggrediscono in modo tale che rischi di diventarlo. fa bene a cancellarli. è lavaggio del cervello.

istituto

Ven, 11/09/2020 - 12:59

Vedrete che la Sinistra italiana farà di tutto per portare questi corsi nelle amministrazioni pubbliche italiane. Vedrete.

Beraldo

Ven, 11/09/2020 - 13:18

Spero che sempre più gente negli stati uniti capisca l'importanza di votare Trump.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Ven, 11/09/2020 - 13:24

Fulgido esempio di discriminazione razziale

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Ven, 11/09/2020 - 13:36

I corsi ci sono anche in Italia, si chiamano "scuola pubblica". L'istruzione statale è completamente infestata da neomarxisti, cioè coloro che hanno rielaborato la guerra di classe PROLETARIATO-BORGHESIA in guerra di classe POPOLI EX-COLONIALI-POPOLI EUROPEI, ossia in una prospettiva razzista. P.S. Purtroppo Trump si è rivelato un bugiardo sulla questione migratoria, espellendo meno clandestini di Obama e aumentando gli ingressi di immigrati da Africa, India e Sudamerica. I bianchi, che erano l'89% della popolazione nel 1965, sono ormai il 45% nelle generazioni in età scolastica. Gli USA sono finiti, solo questione di tempo prima che diventino il Brasile.

ST6

Ven, 11/09/2020 - 13:41

Il problema non è bianchi e neri. Il problema è una società compartimentalizzata e compressa, quella dove una mamma chiama gli agenti di polizia nello Utah, i quali intervengono e sparano all'innocuo figlio 13 autistico. Una società ferma nei suoi schemi e completamente alla deriva.

nopolcorrect

Ven, 11/09/2020 - 13:48

"Trump ha deciso di cancellare questi corsi" Gradne Donald, complimenti.

Ritratto di DVX70

DVX70

Ven, 11/09/2020 - 13:51

Oramai solo un reset globale potrà salvarci...

Ritratto di DVX70

DVX70

Ven, 11/09/2020 - 13:54

Se gli USA (e l'Occidente) non dovesse stargli bene, potrebbero sempre ritornarsene in Africa.... non credo saranno molti a rimpiangerli.

giovanni235

Ven, 11/09/2020 - 13:56

Siamo arrivati al punto che mi stanno convincendo che i confederati avessero ragione.Pensa un po'!!!

giovanni235

Ven, 11/09/2020 - 14:00

Non sarebbe anche ora di chiamare notte il giorno e viceversa???Così si farebbe diventare buia anche la luce.E poi:perchè la luce è bianca???Si potrebbe dire che i sette colori dell'iride generano solo luce nera,o no???

Malacappa

Ven, 11/09/2020 - 14:18

Bravo Trump questa e' follia pure pentirci di che

ST6

Ven, 11/09/2020 - 14:39

Quintus_Sertorius: occhio alla truffa-bugia trumpiana del Muro con il Messico. Il traffico di droga benedetto d zutorizzato dal Governo aka la CIA è alle stelle, alle stelle.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Ven, 11/09/2020 - 14:53

@ST6 Purtroppo lo so bene. Seguo con attenzione la politica interna degli Stati Uniti e di Israele. Da buon suddito dell'impero e abitante di una zona occupata, aggiugerei...

obiettore

Ven, 11/09/2020 - 15:21

Si rafforzano le mie convinzioni

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Ven, 11/09/2020 - 15:30

L’inganno del suprematista bianco che cercava di accarezzare i voti di neri e ispanici si è sciolto come neve al sole, rivelando la sua vera anima marcia. Nessuna cultura e nessuna etnia sono per natura superiori ad un’altra.

caren

Ven, 11/09/2020 - 15:49

Quello che si legge qui, fa strabuzzare gli occhi, è veramente incredibile, bisogna rifiutare, e fa bene Trump a cancellarli.

ulio1974

Ven, 11/09/2020 - 16:01

spero sia una feik nius....

d'annunzianof

Ven, 11/09/2020 - 16:38

Una volta si chiamava 'lavaggio del cervello'; in Italia lo stanno praticando da settantacinque(75) anni, molto effettivo sulle menti deboli

Scirocco

Ven, 11/09/2020 - 17:01

Ma qui stiamo andando fuori dal seminato! Comincio a pensare che degli Alieni stiano buttando qualcosa sulla terra per fare impazzire la gente altrimenti non ci sarebbe motivo di sentire delle cose demenziali come questa. Ringrazio il Cielo di essere vecchio e mi spiace solo per i giovani che dovranno vedere tante brutte cose in futuro.

Cheyenne

Ven, 11/09/2020 - 17:09

Gli USA da molto tempo ormai non sono più la guida dell'Occidente. Personalmente non mi sento in colpa con nessuno. Il politicamente corretto è l'inizio della fine della Civiltà.

carpa1

Ven, 11/09/2020 - 17:16

E questi sono quelli che dovrebbero sostituire l'amministrazione Trump? I cittadini USA dovrebbero cominciare quantomeno a preoccuparsi se ancora stanno dormendo dopo le devastazioni gratuite di tante città operate dai "BUONI" a nulla!

buonaparte

Ven, 11/09/2020 - 17:40

POLITICAMENTE CORRETTO? CORRETTO DI COSA? .. BASTA CON QUESTA PAROLA. COME CORSI ANTIRAZZISTI.. MA ANTI RAZZISTI DI COSA? CHI METTE IN EVIDENZA che le persone hanno pelli diverse e per questo devono avere un trattamento diverso? basta il razzismo lo vedono solo i razzisti. per me la gente non ha colore ,ma la giudico come si comportano e ragionano. i neri in america che valgono vanno avanti e lo si vede proprio nello sport . non fanno giocare i bianchi ,ma chi è piu bravo. il problema è che i neri non si impegnano se non nella musica sport e altre cose cosi.. chi di loro studia come il mio amico nero ingegnere fa carriera e che carriera. per non parlare dei mexican.

machimo

Ven, 11/09/2020 - 18:48

Sono razzisti loro in confronto dei bianchi. Smettetela che sta rompendo.

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 11/09/2020 - 19:21

Questa si che è istigazione all'odio.

QuasarX

Ven, 11/09/2020 - 19:32

ST6 la cia non e' il governo

perilanhalimi

Ven, 11/09/2020 - 19:41

Come in Italia , la sinistra Americana si inventa il problema del razzismo !!!

POKER70

Ven, 11/09/2020 - 19:44

Le stesse popolazioni africane o sud americane assoggettavano gruppi più deboli della loro etnia. I bianchi si sono rivelati tecnologicamente più avanzati e hanno prevalso, tutto qui. Questa delirante retorica della colpa è solo una follia dei nostri tempi.