Rally, auto piomba sugli spettatori: 7 feriti

Sette i feriti. Uno grave. È il bilancio dell’incidente avvenuto nel corso del Rally Città di Bassano.
Lo schianto, secondo quanto hanno raccontato alcuni testimoni, sarebbe avvenuto durante l’ottava prova per un’uscita di strada di un’auto, quando il pilota, forse per un errore nell’affrontare un tornante in discesa oppure per un guasto tecnico, ha perso il controllo della macchina travolgendo gli spettatori.
Ma, secondo gli inquirenti, in quel punto sembra che gli appassionati fossero numerosi e pare che avessero occupato un’area vietata al pubblico per motivi di sicurezza. Alcuni testimoni hanno anche riferito che gli addetti all’organizzazione della gara avrebbero invitato invano gli spettatori a lasciare quel luogo ritenuto pericoloso.
Dei sette feriti, tre persone sono state medicate sul posto, altre tre sono stati portati al pronto soccorso, mentre il più grave è stato ricoverato all’ospedale di Bassano del Grappa. La corsa è stata sospesa.
Al Rally di Sanremo, invece, un commissario di gara F.M., 56 anni, di Verbania, è stato investito, nella tarda serata di venerdì, da un’auto che stava effettuando retromarcia durante la gara. L’uomo ha riportato la frattura di una gamba. I carabinieri stanno svolgendo una serie di accertamenti del caso. Sempre al rally di Sanremo, un uomo di 37 anni che assisteva alla prova speciale è precipitato da un muro in un fiume, la scorsa notte, dopo un volo di otto metri. È ricoverato in gravi condizioni in rianimazione all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.
Le operazioni di soccorso sono state lunghe e difficili a causa della zona impervia e delle condizioni del paziente.