Un uomo abbandona l’urna funeraria della madre

Un 70enne è stato deferito dai carabinieri per aver abbandonato l’urna funeraria della propria madre nel cimitero romano di Prima Porta

Un uomo abbandona l’urna funeraria della madre

Un uomo ha abbandonato l’urna della madre in un cimitero. È successo a Prima Porta, a Roma, e l’insolito fatto ha richiesto l’intervento dei carabinieri.

Spesso si sente parlare di anziani lasciati a se stessi, di bambini abbandonati o di animali volutamente lasciati per strada dai propri padroni. Ma suona quantomeno insolito l’abbandono di un’urna funeraria.

Un cittadino italiano di 70 anni avrebbe infatti abbandonato un’urna cineraria, e non una qualsiasi, quella contenente le ceneri della propria madre. Per questo motivo è stato deferito in stato di libertà dai carabinieri della Stazione di Roma Prima Porta.

L’urna in questione era stata rinvenuta dal personale dell’Ama - Ispettorato Cimiteri Capitolini presso il Cimitero di Prima Porta, appoggiata a un loculo. L’urna era stata privata dei cartellini identificativi e non risultavano in corso pratiche di dispersione delle ceneri.

Si è proceduto dunque ad avvisare immediatamente i carabinieri. L’urna è stata dunque sequestrata. I militari hanno cominciato ad indagare sul fatto e gli accertamenti svolti hanno portato a identificare il 70enne.

L’uomo è stato quindi deferito in stato di libertà dai carabinieri. Nei prossimi giorni il 70enne si troverà a dover spiegare i motivi di questo suo strano gesto all’autorità giudiziaria.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti