Diabete e Covid, l'uso di metformina riduce il rischio di morte

L'importante studio, pubblicato sulla rivista "Frontiers in Endocrinology", è stato condotto dai ricercatori dell'Università dell'Alabama a Birmingham

Sono poche le certezze note in merito al Covid. Una di queste consiste nel dato di fatto che a sviluppare forme aggressive dell'infezione sono i pazienti affetti da malattie croniche, compreso il diabete di tipo 2.

Dai ricercatori dell'Università dell'Alabama di Birmingham (USA), arriva però una scoperta relativa all'uso del farmaco metformina per il diabete. Se utilizzato prima di una diagnosi di Covid, sarebbe associato a una triplice riduzione della mortalità nei pazienti affetti da coronavirus e da diabete di tipo 2. Lo studio è apparso sulla rivista "Frontiers in Endocrinology" e ha visto protagonisti 25.326 soggetti testati per Covid presso l'ospedale UAB di cure terziarie tra il 25 febbraio e il 22 giugno dello scorso anno. Dei 604 individui risultati positivi al coronavirus, 311 erano afroamericani.

Gli scienziati hanno constatato che gli afroamericani erano il 52% di coloro risultati negativi. Al contrario, solo il 36% degli individui positivi al Covid apparteneva alla popolazione bianca caucasica. Tuttavia non è stata osservata alcuna differenza significativa nella mortalità. Il 93% dei decessi si è verificato in persone di età superiore ai 50 anni. Il rischio di morire era elevato per gli uomini, soprattutto se ipertesi e diabetici. Gli studiosi hanno così focalizzato l'attenzione sul trattamento del diabete e, più precisamente, sull'insulina e sulla metformina.

Dall'indagine è emerso come l'uso di metformina abbia contribuita a una riduzione in maniera significativa delle probabilità di morire. Inoltre, la mortalità dell'11% per i consumatori di questo farmaco era notevolmente inferiore al rischio di morte del 23% per i pazienti diabetici e non trattati con codesto medicinale.

«Questi risultati - afferma Anath Shalev, direttore del Comprehensive Diabetes Center di UAB -suggeriscono che, mentre il diabete è un fattore di rischio indipendente per la mortalità correlata a Covid, tale rischio è drasticamente ridotto nei soggetti che assumono metformina. Cresce così la possibilità che la metformina possa fornire un approccio protettivo a popolazioni ad alto rischio».

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.