Zucca, leggera e gustosa: perché non deve mancare a tavola

Gustosa ma con poche calorie, la zucca si presta a diverse pietanze favorendo il benessere del nostro organismo

Zucca e benefici: ecco perché non si può rinunciare a questo frutto

La zucca è il frutto indiscusso dell’autunno. Dal sapore leggero e con poche calorie, si presta a soddisfare i palati di grandi e piccini con pietanze salate e dolci. Da settembre a febbraio il periodo ideale per trovarne in buona quantità nel bancone dell’ortofrutta con l’imbarazzo della scelta tra le diverse varietà.

Tante le proprietà benefiche che questo frutto rilascia al nostro organismo. La zucca infatti oltre ad essere povera di calorie ha poche quantità di zuccheri e grassi e, al contrario, una buona dose di acqua e fibre. Ma non solo: ricca di sali minerali, vitamine A,B1 e C, è un’ottima arma per tutelare cuore, arterie, per alzare le barriere del sistema immunitario e tanto altro ancora.

Caratteristiche della zucca

Nota anche ai più piccini per via della ricorrenza di Halloween, la zucca trae le sue origini dal centro dell’America e appartiene alla famiglia delle Cucurbitaceae cui fanno parte anche la zucchina, il cetriolo, il cocomero e il melone. Diverse le varietà in cui si presenta: dalle forme rotonde, a quelle tonde ma quasi piatte, fino a quelle allungate. Il variare della tipologia fa si che questo frutto si presenti con una polpa più o meno acquosa e più o meno saporita. Per la precisione esistono 500 varietà di zucca legate a 15 specie. Ma di queste, solo in 5 sono della tipologia commestibile.

I benefici della zucca

Povera di zuccheri e ricca di acqua, circa 95 grammi per ogni etto, la zucca stimola la diuresi garantendo ai reni la possibilità di purificarsi in modo del tutto naturale. Protegge anche la prostata e previene le cistiti. La presenza di carotene aiuta il nostro organismo a produrre la vitamina A. Presenti in buone quantità anche la vitamina C e B1. Si tratta di vitamine dalle proprietà antiossidanti, che innalzano le barriere immunitarie e antinfiammatorie. Hanno la caratteristica di contrastare il senso di stanchezza e fatica, proteggono le funzioni celebrali, contrastano la formazione dei radicali liberi e agevolano l’assorbimento di ferro.

A combattere contro la formazione dei radicali liberi ci sono anche i flavonoidi che si occupano di mantenere le cellule giovani. La zucca ha anche la capacità di ridurre il colesterolo cattivo. La presenza di sali minerali come calcio, fosforo, sodio e potassio, aiutano inoltre il nostro organismo a produrre tutta l’energia necessaria al corpo. Ricche di fibre, le zucche aiutano l’intestino a depurarsi e, grazie all’Omega-3 e all’Omoga-6, arrecano molteplici benefici al sistema cardiovascolare e nervoso.

Bellezza in casa con la zucca e le maschere "fai da te"

Dalla tavola alla bellezza: con la zucca si possono creare diverse maschere “fai da te” capaci di dare al viso idratazione e freschezza. Ecco alcuni esempi di preparati da poter realizzare in casa in modo facile e veloce. Iniziamo da uno scrub: per prepararlo basta mescolare due cucchiai di purea di zucca ai quali aggiungere altri due di yogurt bianco e un cucchiaino da caffè con zucchero di canna. Dopo averlo mescolato bene, lo si applica su viso e si inizia delicatamente a massaggiare. Poi si risciacqua con acqua tiepida.

Per un trattamento levigante adatto a tutti i tipi di pelle, si può invece usare un preparato contenente 60 grammi di purea di zucca, un cucchiaio e mezzo di miele, uno e mezzo di zucchero di canna e 60 grammi di yogurt bianco. I risultati saranno quelli di una pelle idratata, levigata e distesa.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti