Il sindaco fa «girare» la ruota panoramica: «Ok al progetto, è molto bella»

Dopo lo stop in giunta delle ultime settimane, il via libera alla giostra al parco Sempione arriverà venerdì. La Moratti: «Lavoriamo per renderla ancora più bella, con luci di design. Forse non ce la faremo per Natale, ma si potrà festeggiare il Carnevale sulla ruota»

Il sindaco fa «girare» la ruota. Forse non si potrà vedere la città dall'alto a Natale, ma i milanesi saliranno in giostra almeno per le feste successive, «sicuramente per Carnevale» assicura Letizia Moratti. Che questa mattina, dopo che la delibera per convalidare il progetto che ha vinto la gara per realizzare la ruota panoramica al parco Sempione è slittata due volte in giunta, ha assicurato che «sarà approvata venerdì». Il sindaco ha esaminato nel dettaglio il rendering a Palazzo Marino, con l'assessore all'Arredo urbano Maurizio Cadeo, ed è entusiasta: «Sarà molto bella, anzi abbiamo studiato alcuni accorgimenti per renderla ancora più bella. Stiamo lavorando per corredarla con un sistema di luci di design». Sarà «una ruota molto simile a quella di Parigi, la società che ha vinto la gara internazionale è la stessa». Sul tavolo del sindaco Cadeo ha portato comunque anche i cinque progetti presentati al concorso del Comune.
Nelle scorse settimane, le critiche di Italia e i dubbi della sovrintendenza sulla collocazione esatta della ruota (che sarà all'interno del parco, verso l'Arena civica) avevano portato il sindaco a bloccare il voto in giunta e riesaminare nel dettaglio il progetto. Ma ora rassicura gli ambientalisti: «Il progetto è stato valutato attentamente».
Il sondaggio sul nome per la ruota lanciato attraverso il sito internet del Giornale aveva premiato «Leonardo» e raccolto l'entusiasmo dei milanesi e non, in attesa vedere la città da sessanta metri d'altezza.

Commenti

Grazie per il tuo commento