"Sono più virtuosi gli automobilisti che si assicurano tramite Internet"

Il profilo emerge dall'indagine effettuata su una base di 6.200 clienti (6.197 per la precisione), che hanno sottoscritto una polizza online tramite il sito "6sicuro". Secondo i dati elaborati le donne che assicurano sul web la vettura superano il 38% del totale analizzato

Sono virtuosi i clienti che prediligono Internet per assicurare la loro auto, al punto che solo il 9% ha avuto da uno a quattro sinistri negli ultimi cinque anni e il 33% appartiene alla classe 1 di bonus malus. Sono uomini per oltre il 61%, in una fascia d'età compresa tra i 31 e 44 anni (il 4% ha 38 anni), di professione impiegati/quadri (33%), il 32% non è sposato e oltre la metà custodisce in un box privato la propria autovettura. Il massimale più richiesto è quello definito come minimo per legge (per il 35% dei clienti).
Questo, in sintesi, il profilo che emerge dall'indagine effettuata su una base di 6.200 clienti (6.197 per la precisione), che hanno sottoscritto una polizza online tramite il sito «6sicuro», il primo servizio gratuito in Italia di comparazione e vendita delle polizze auto e moto. «6sicuro» consente dal 2000 di effettuare preventivi su compagnie dirette e tradizionali con copertura del 64% del mercato complessivo.
Gli assicurati che scelgono di acquistare la polizza online guidano soprattutto auto Fiat (circa il 20%), ma se si osserva il Gruppo Fiat Auto, comprendente anche Alfa Romeo e Lancia, la percentuale diviene del 25%, con 1.606 auto. La Punto risulta il modello più assicurato tramite Internet (398 auto, ovvero il 6%), seguito dalla Panda (200 auto, il 3%).
Ford è al secondo posto nell'ideale classifica per brand, con il 9%, seguita a pari merito al 7% da Renault, Opel e Volkswagen (e il modello più frequente è la Golf col 3%), la Citroën si attesta al 5%. Non mancano anche le auto di lusso, sia Jaguar sia Porsche registrano 7 modelli ciascuno assicurati online.
Secondo i dati elaborati da «6sicuro» le donne che assicurano online la propria auto superano il 38% del totale analizzato. Osservando altri aspetti socio demografici emerge che l'attenzione verso l'utilizzo dell'online per sottoscrivere un'assicurazione auto coinvolge le categorie più varie. Infatti, acquistano tramite 6sicuro la polizza adatta alle proprie esigenze: impiegati/quadro (33%), seguiti da operai (12%), pensionati (8%), casalinghe e docenti (5%) e consulenti/liberi professionisti (3%). Rilevante la percentuale di utenti che presta il servizio come militari/addetti alla forza pubblica (4%). Nel panel di 6.200 clienti figurano anche degli ultra-ottuagenari: sono 27, di cui 5 fra i 90 e 93 anni.
Venendo al dettaglio regionale, le maggiori richieste provengono dalla provincia di Roma, che raccoglie circa il 25% del totale del panel (ovvero 1.574 clienti, 1.037 nella sola capitale), seguita da Milano con l'11% e Torino con il 7%. In successione Bologna e Firenze (3%), Padova e Verona (2,7% e 2,6%), Genova (2,3%), Brescia e Treviso con il 2% a chiudere la top ten delle province. Fanalino di coda Aosta con 2 e Brindisi con 1 solo assicurato online tramite «6sicuro».