Spalletti sfida la Sensi e anche Totti lo lascia solo

ROMA
JULIO SERGIO 6
In quattro anni aveva giocato solo un’amichevole. Bravino fra i pali, ma alla fine prende tre gol.
CASSETTI 4,5
Fatale il pasticcio che lancia Diego verso la porta, concede anche ad Amauri un tiro che colpisce il palo.
MEXES 5,5
Distratto in alcuni interventi, non ferma Diego sul secondo gol.
BURDISSO 6
Recupero monstre su Iaquinta, è il meno peggio della difesa.
RIISE 5
Non chiude la falla aperta da Cassetti e spesso gira a vuoto (dal 26’ st Vucinic 6. Parte bene, poi si spegne).
DE ROSSI 6,5
Spalletti lo aveva indicato come l’uomo partita, lui regala un gol da fuoriclasse. Ma non regala altri guizzi.
PIZARRO 5,5
Va a corrente alternata e la Roma ne risente.
TADDEI 5
Doveva essere la partita del suo rilancio, Spalletti lo sostituisce dopo 45’ (dal 1’ st Tonetto 5,5. Fatica a entrare nel match).
PERROTTA 5,5
Ha l’attenuante di non aver mai giocato in questa stagione (dal 36’ st Cerci sv).
MENEZ 5,5
Tanto impegno e movimento, ma anche lui non riesce a mordere.
TOTTI 5,5
Un palo e un pallone su Buffon, la sua partita è tutta qui.
ALL. SPALLETTI 5
Scelta azzardata quella di Perrotta, la sua Roma appare immalinconita.

JUVENTUS
BUFFON 6
Non sembra in posizione sul gol di De Rossi e battezza fuori il tiro di Totti, chiude bene sul capitano romanista.
GRYGERA 6
Spinge poco, tiene molto la posizione ma non ha avversari da contrastare.
CANNAVARO 6,5
Prova tutta esperienza e qualità, sbaglia pochissimo.
CHIELLINI 7
Ottima spalla di Cannavaro, non rinuncia anche a qualche sortita in avanti.
DE CEGLIE 6,5
Nel primo tempo lascia qualche spazio di troppo, meglio nella ripresa (dal 29’ st Legrottaglie sv).
MARCHISIO 6
Stranamente falloso, meno brillante di altre volte (dal 17’ st Camoranesi 6. Buon impatto sul match, dà il suo contributo).
FELIPE MELO 7
È il metronomo del gioco juventino, si toglie anche la soddisfazione del gol.
TIAGO 6,5
Gioca più palloni di Marchisio, sembra più in partita.
DIEGO 8
Ogni volta che tocca palla, sono dolori per la Roma. I due gol sono la risposta all’Inter (dal 40’ st Poulsen sv).
AMAURI 6
Lotta strenuamente con Burdisso, colpisce un palo.
IAQUINTA 5,5
Ha il solo merito dell’assist per il secondo gol di Diego.
ALL. FERRARA 7
La Juve sembra più squadra degli avversari, vittoria pesante.

Arbitro Rocchi 6,5. Nel nervosismo del primo tempo, cerca di non farsi scappare di mano il match. Poi controlla agevolmente.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento