Antonio Ricci vuole Fiorello

“Per lui c’è il portone spalancato”: il papà di “Striscia la notizia” sogna l’anchorman siciliano

Antonio Ricci vuole Fiorello

La notizia rimbalza in rete, da digital-sat.it al quotidiano libero. Antonio Ricci, ideatore di “Striscia la notizia”, vorrebbe Fiorello alla conduzione del tg satirico più famoso della tv.

“Mai fatto mistero che il personaggio che ho inseguito e inseguo ancora è Fiorello - spiega Ricci - Per lui c'è sempre il portone spalancato”.

Da lunedì, intanto, saranno Ficarra e Picone i padroni di casa, fino a giugno. E’ l’undicesima volta del duo comico a “Striscia”.

Il programma continua a macinare ascolti, nonostante sia in onda dal 1988. Un record per cui si pensa già ai festeggiamenti dei i 30 anni della trasmissione. "La vera sfiga è che continuiamo ad andare benissimo - dice Ricci a digita-sat.it - E il programma funziona così al punto che io ogni anno mi devo limitare a introdurre delle piccole variazioni, quasi degli esperimenti invisibili in modo che qualcosa cambi: ad esempio modifico il dosaggio della comicità, inserisco nuovi inviati, lo scorso anno avevamo cambiato la scenografia e non so in quanti lo hanno notato”.

Infatti Ricci è a caccia di nuovi inviati, non di nuove veline. Confermate per un'altra stagione Irene Cioni e Ludovica Frasca.

Insomma manca solo Fiorello... chissà se risponderà all’appello di Antonio Ricci.

Commenti