Il (vero) volto dei vip

"Così mi sento bene con me stessa". E Arisa tira fuori il suo animo più nascosto

La settimana del gossip vede protagonista Arisa e i suoi sex toy, una popolare coppia di Uomini e Donne e Miss Ucraina

"Così mi sento bene con me stessa". E Arisa tira fuori il suo animo più nascosto

Dopo Alessia Marcuzzi anche Arisa è finita nel mirino del popolo del web per avere mostrato i suoi sex toy su Instagram. La cantante ha pubblicato nelle sue storie un divertente filmato dove mostra alcuni giocattoli erotici e in poco tempo è stata sommersi da proposte dei suoi follower. Arisa ha dichiarato di essere stata travolta dai messaggi di spasimanti pronti a sostituirsi ai suoi sex toy e lei si è sfogata. "Io sbaglio a essere sincera con voi. Era una cosa divertente che volevo condividere con voi e subito mi scrivete: 'Se hai bisogno, se vuoi vengo a casa tua'. I sex toy si usano anche per vivere un momento con se stessi, non per mancanza di affetto. Tranquilli a me non manca proprio niente", ha precisato la cantante. Che dire?

Nello studio di Uomini e donne è tornata una delle coppie più chiacchierate, quella composta da Sossio Aruta e Ursula Bennardo. I due sono tornati in trasmissione per raccontare la crisi superata lo scorso ottobre e che li fece finire al centro delle critiche. "Ci siamo lasciati per 10 giorni, io ho fatto il matto e mi sono pentito di averlo reso pubblico. Lei mi ha cacciato di casa e siccome lei è discreta, io per vendicarmi l'ho reso pubblico", ha raccontato Sossio, che proprio per quanto avvenuto venne accusato dal pubblico di avere messo in scena il teatrino per ottenere un po' di visibilità. Una sceneggiata che Ursula non gli ha perdonato, tanto da mettere in discussione il matrimonio: "Mi ha messo nel casino e il giorno dopo voleva già chiarire e fare pace". Le nozze, previste per giugno 2022, sono state così rinviate. "Non ci sono i presupposti, voglio essere sicura di questo rapporto", ha chiarito la Bennardo. Occhio per occhio, dente per dente.

La foto di Anastasiia Lenna, miss Ucraina, in tuta mimetica, occhiali tattici e un fucile tra le braccia sta facendo scalpore. La chiamata alle armi del presidente ucraino Zelensky sembrava avere convinto anche la modella di Kiev, ma dietro alla foto social c'è altro. A svelarlo è stata lei stessa dopo che il suo post è finito agli onori della cronaca, facendo pensare che si fosse arruolata per difendere il suo Paese dall'attacco russo. "Ho avuto una vita normale fino a mercoledì, come milioni di persone. Non faccio propaganda mostro solo una donna ucraina forte, sicura di sé e potente", ha scritto su Instagram Anastasiia Lenna, spiegando di non avere imbracciato le armi. La foto pubblicata pochi giorni fa, in cui si mostrava vestita da militare e con in braccio un fucile, ha fatto pensare che miss Ucraina si fosse unita ai connazionali al fronte. In realtà, ha spiegato lei, si trattava di una divisa da softair, uno sport che pratica da anni. Il messaggio comunque non cambia.

Commenti