Carlo Conti confessa: "Per me le nozze sono state una svolta"

Il conduttore rivela come il matrimonio sia stato un passo decisivo nella sua vita dopo anni di fugaci avventure

Carlo Conti noto volto di RaiUno ha rilasciato alcune dichiarazioni al quotidiano La Nazione in merito alla diffusa tendenza di posticipare il matrimonio ben oltre i trenta anni di età. Questo è infatti il responso di una ricerca condotta dall'Istat reso noto nei giorni scorsi. Proprio Conti ha ampiamente superato quella soglia avendo pronunciato il fatidico sì alla moglie Francesca Vaccaro all'età di 51 anni nel giugno 2012.

Contatto dal quotidiano per dare un suo personale commento riguardo la questione, il conduttore ha affermato: "Tutti pensavano fossi una specie di Alberto Sordi perché soffrivo di ‘dongiovannite’. Ma alla fine ho spiazzato tutti". Ha quindi proseguito: "Secondo quei dati sono fuori tempo massimo, mi sono sposato tardissimo perché affetto da 'singletudine', stavo bene così, ero preso dal lavoro e dal divertimento. Poi a un certo punto della vita mi sono stufato di pensare all'ioe avevo voglia di pensare al noi. È arrivato, così, in modo naturale il matrimonio e la famiglia".

Alla domanda su quali siano i vantaggi derivati dal ritardare l'impegno nuziale Conti ha risposto con sincerità: "Tante avventure!". Per poi precisare: "Ovviamente prima delle nozze e si presuppone che dopo si rispetti la fedeltà". Il 58enne showman ha anche dato una sua analisi sul fenomeno in questione: "Nella società di oggi è più difficile avere una stabilità economica, i giovani tendono a restare in famiglia, anche per comodità. E poi c'è più libertà sessuale mentre un tempo bisognava sposarsi prima di avere un approccio con l'altro sesso o almeno così imponeva la società".

Conti ha inoltre riportato un pensiero del suo amico attore Leonardo Pieraccioni: "Lui sostiene che il matrimonio, le storie d'amore, siano una maratona. Lui dice di avere il fiato corto e riesce solo a fare i primi cento metri, io invece sono entrato in corsa agli ultimi chilometri e ho tagliato il traguardo".

Carlo Conti ha conosciuto la moglie Francesca nel 2001 a Domenica In, il programma di RaiUno in cui la donna ricopriva il ruolo di costumista. L'uomo ha più dichiarato come il loro sia stato un classico amore a prima vista. La coppia a circa due anni dalle nozze ha dato alla luce il primogenito Matteo.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.