Chiara Ferragni contestata per la sua quarantena: "Stupida"

Questo è un periodo difficile per l'Italia, messa in quarantena per il coronavirus; anche Ferragni e Fedez rispettano le indicazioni, ancora attaccati e offesi sotto ogni loro post social

Qualcuno direbbe che il coronavirus è una livella e in un certo senso è vero, perché oggi non importa quale sia lo status sociale, tutti siamo costretti a vivere nelle nostre case senza poter uscire se non per giustificate e gravissime ragioni. Un provvedimento necessario e indispensabile per uscire dalla crisi sanitaria nella quale il Paese è piombato a causa dell'epidemia, dichiarata poi pandemia. Anche Chiara Ferragni e Fedez sono costretti nel loro appartamento di Milano insieme al loro piccolo Leone, un bambino di quasi due anni iperattivo, come tutti i bimbi della sua età.

Anche i Ferragnez sono costretti a casa, anche loro non possono recarsi in ufficio. Non si può andare al ristorante e nemmeno in palestra, il decreto firmato lo scorso 11 marzo da Giuseppe Conte parla molto chiaro. Ecco, quindi, che Chiara Ferragni e Fedez trascorrono il loro tempo a lavorare da casa, a giocare con Leone e a rilassarsi davanti alla televisione, a letto o sul divano. Una famiglia come le altre, una famiglia come tutte. Il coronavirus ha eliminato qualsiasi differenza sociale in tal senso e anche grazie a internet e ai social riusciamo a essere tutti un po' più connessi. Chiara Ferragni aggiornano costantemente i loro seguaci sulla loro quarantena con video e foto, la maggior parte dei quali Leone protagonista. L'epidemia in Italia ha colpito profondamente la coppia, che fin dai primi momenti della dichiarata emergenza ha voluto fare la sua parte in modo attivo, aprendo una raccolta fondi per aiutare la terapia intensiva dell'ospedale San Raffaele di Milano. In pochi giorni sono stati raccolti quasi 4 milioni da tutto il mondo, un aiuto più che concreto che ha dato il via a una raccolta fondi che ha dato il la a tante altre iniziative simili.

Non sono mancate le critiche anche per un gesto così bello, come quelle mosse da Heather Parisi per il destinatario della raccolta fondi, che non sarebbe un ospedale pubblico ma privato. Ovviamente, Fedez ha replicato ribadendo che tutto quanto il raccolto sarà devoluto alla parte pubblica dell'ospedale, in particolar modo alla terapia intensiva, in questi giorni particolarmente stressata a causa dell'emergenza. Il coronavirus ha portato centinaia di persone nelle sale d'emergenza dell'ospedale, portandolo sull'orlo del collasso.

Questa è solo una delle tante critiche piovute a Chiara Ferragni e Fedez, che non vengono risparmiati dalle critiche nemmeno sotto le loro immagini. In un momento di così forte unità nazionale, le critiche e gli insulti sembrano stridere ancora di più. In una delle foto che ritraggono Chiara Ferragni in un momento di ordinaria quotidianità, a letto con Fedez e con suo figlio, c'è chi non ha potuto fare a meno di criticare l'influencer per il presunto lusso mostrato nella foto. "Nessuna persona è a casa così tranquilla, truccata e contenta. STUPIDA"", si legge in uno dei commenti di Chiara Ferragni. Ovviamente la maggior parte sono di sostegno e di ammirazione per quanto i due hanno fatto, muovendosi immediatamente e donando in prima persona importanti cifre per la causa.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.