Chiara Ferragni a un hater: “Voglio tornare a lavorare, danni inimmaginabili anche per me”

Chiara Ferragni accusata di voler tornare alla quotidianità per godersi "il cicchetto", ma lei replica e mette a tacere l'hater: "Sminuire gli altri non porta a nulla di positivo"

Le iniziative di solidarietà avviate da Chiara Ferragni insieme al marito Fedez non hanno placato, nemmeno in un momento così delicato per il Paese, l’ira degli hater nei confronti della influencer.

Anche in passato ogni post o condivisione della Ferragni era motivo di accuse da parte dei “leoni da tastiera” e, in più di un’occasione, lei non è riuscita a trattenersi e ha risposto piccata ad alcuni commenti. Nelle ultime ore, ancora una volta, Chiara è stata costretta a difendersi da un hater che la accusava di voler tornare tanto alla vita quotidiana semplicemente per farsi qualche cicchetto.

Motivo della polemica una foto pubblicata dalla moglie di Fedez che, affacciata al balcone per godersi la luce del tramonto, ha scritto: “Il momento preferito della giornata. Non vedo l’ora di godere di un bicchiere di vino e dello splendido scenario quando tutto questo sarà finito”. E, mentre molti suoi follower condividevano il suo stesso pensiero, ecco che è arrivata l’accusa di un hater: “Certo, tu non vedi l’ora di farti il cicchetto, io invece non vedo l’ora di tornare a lavorare, sempre che ne avrò ancora uno...’anvedi le priorità”.

Davanti a chi sostiene che il suo non sia un lavoro e che non sia una donna dedita alla sua professione, però, Chiara Ferragni non riesce a restare in silenzio e, con estrema educazione, ha replicato. “Anch’io non vedo l’ora di tornare a lavorare perché, se anche io un lavoro ce l’ho, è fermo dal 25 febbraio e ci sono danni inimmaginabili come per tutti quanti – ha precisato lei, in quarantena da un mese - .Se leggi la descrizione, sto parlando di un certo momento della giornata e della leggerezza che vorrei collegargli, in tempi futuri migliori”.

Evitiamo le polemiche inutili – ha concluso la Ferragni, invitando ad essere tutti più umani in un momento di difficoltà - .Le priorità sono per tutti le stesse e cercare di sminuire gli altri non porta a nulla di positivo”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di rapax

rapax

Mar, 24/03/2020 - 17:15

ma non lavora online?

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 24/03/2020 - 18:09

Detto tra noi....vorrei averli io i suoi...."danni"....