"Col voto facciamo sempre i cialtroni in Italia": Dargen D'Amico fa polemica

Dopo avere interpretato "La bambola" di Patty Pravo, il "cantautorapper" fa ironia sul televoto, citando l'elezione del presidente della Repubblica

"Col voto facciamo sempre i cialtroni in Italia": Dargen D'Amico fa polemica

Dargen D’Amico è incontenibile al termine dell’esibizione sul palco dell’Ariston. Il “cantautorapper”, in occasione della serata cover/duetti, ha interpretato “La bambola” di Patty Pravo ma a fare discutere sui social network sono le sue parole post-esibizione, con una battuta tagliente sul televoto.

"Mi raccomando col voto che in Italia facciamo sempre i cialtroni, avete visto col Presidente della Repubblica...": così Dargen D’Amico, tra serio e faceto, in uno scambio di battute con Amadeus. Parole pronunciate con il sorriso sulle labbra, ma non passa inosservato un dettaglio: dopo la terza serata, legata al televoto, l’artista meneghino è passato dal quarto al decimo posto. Insomma, le preferenze del pubblico da casa hanno influito parecchio nel suo caso e in negativo. Ma attenzione anche al "dossier Fedez": ieri non sono mancate le polemiche per l'endorsement del marito di Chiara Ferragni a D'Amico, considerando la sua potenza di fuoco social.

Il dibattito sul web si è allargato anche all’esibizione di Dargen D’Amico, protagonista di una performance a dir poco vibrante. L’artista, infatti, ha inserito delle barre rap nella sua cover de “La bambola”, terminata con i classici riferimenti al Fantasanremo: dal salto in platea alle gag con Amadeus. Un performer istrionico che sta conquistanto tanti fan in questi giorni di Festival, ecco qualche reazione: "Dargen D'Amico è coraggioso e simpatico. Ha un suo stile e devo dire che mi sta conquistando puntata dopo puntata", "Dargen D'Amico ha stravolto magnificamente "La bambola" di Patty Pravo, mantenendone il senso e facendo ballare", "Dargem semplicemente il numero uno".

Commenti