Coronavirus, Placido Domingo ricoverato in ospedale in Messico

Il tenore, dopo aver rivelato di esser stato contagiato dal coronavirus, è stato ricoverato ad Acapulco per complicazioni respiratorie

Le condizioni di salute di Placido Domingo, risultato positivo al coronavirus lo scorso 22 marzo, sarebbero peggiorate. Secondo il portale d’informazione messicano Guerrero Quadratin, il tenore spagnolo sarebbe ricoverato nella clinica privata El Prado della città di Acapulco in Messico, in seguito a complicazioni respiratorie dovute al Covid-19.

Placido Domingo ha annunciato la sua positività al coronavirus solo pochi giorni fa. Attraverso un post affidato ai social network, il tenore spagnolo aveva confermato la malattia parlando di lievi sintomi influenzali, tra i quali febbre e tosse. La sua età, 79 anni, lo inseriva però sin da subito nella categoria più a rischio per le complicazioni del virus, che si sarebbero verificate nelle ore successive all'annuncio sul web. Le sue condizioni sarebbero peggiorate velocemente, tanto da rendersi necessario il ricovero presso l'ospedale privato El Prado di Acapulco. Fonti della famiglia - vicine al portale di informazione messicano - hanno però rassicurato sulle condizioni del cantante di origini spagnole: "Lui è calmo e riceve il trattamento adeguato".

Domingo avrebbe già superato il momento più critico della malattia, quello legato all'andamento respiratorio, e dovrebbe essere dimesso dalla clinica privata nei prossimi giorni. Placido Domingo dovrà comunque osservare un periodo di convalescenza nella sua villa nel quartiere Brisas Guitarrón e sottoporsi nuovamente ai tamponi.

In un primo momento si era pensato che Placido Domingo si trovasse in Spagna al momento dell’ufficializzazione della positività al coronavirus. In realtà sono state le autorità messicane a confermare che il tenore è arrivato in Messico lo scorso 13 marzo, con un volo privato, e ha iniziato a manifestare i primi sintomi il 15 marzo. Il cantante lirico si sarebbe contagiato nel corso di una festa tenutasi a Tequila, nel Jalisco, in onore dell'imprenditore messicano Juan Domingo Beckmann, poi risultato positivo al coronavirus, e del quale Placido Domingo era ospite.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.