Luca Onestini va a correre con la mascherina. Piovono insulti

Dopo essere stato criticato per l'uso della mascherina durante la corsa, Luca Onestini risponde a tono ai suoi follower

A volte il mondo del web e, soprattutto, quello dei social network è un universo incontrollato dove tutti, nessuno escluso, si sente in dovere di esprimere il proprio parere. Giusto, lecito o sbagliato che sia. E lo sa bene anche Luca Onestini. L’ex gieffino e l’ex tronista di Uomini e Donne, a causa di diversi commenti molto pungenti che ha ricevuto dai suoi follower, è stato costretto a rispondere a tono a una polemica divampata su Instagram nel corso delle ultime ore. Anche lui, come molti suoi colleghi, a causa delle palestre chiuse, cerca di tenersi in forma con un intensivo allenamento domestico. Con la fase due, però, c’è la possibilità di fare jogging lontano dalla propria abitazione e Luca Onestini ne approfitta per correre all’aria aperta. Ma è qui che scatta la polemica.

In una storia su Instagram che è stata condivisa qualche ora fa, si vede Onestini che corre in un parco con in indosso una mascherina bianca. Non è un obbligo indossarla, soprattutto durante la corsa, ma Luca afferma che ha deciso coprire naso e bocca per proteggersi dal polline che vola nell’aria, sospinto dal vento caldo di maggio. Quel breve video ha avuto molto commenti negativi. In molti si sono scagliati verso l’ex gieffino per l’uso della mascherina durante l’attività fisica. Luca Onestini però non è stato di certo a guardare e, subito dopo, risponde agli hater.

"Quanti tuttologi ci sono in giro per il web – esordisce in una serie di video pubblicati sui social -. Più tuttologi direi dei rompi ***. Le cose a volte devono essere chiamate con il loro nome. Sono uscito con la mascherina e si, lo so che fa malissimo e so che non dovrei farlo ma c’è un motivo se ho deciso di indossarla – aggiunge -. Prima di tutto, fatevi una camomilla. E poi, scusate ma potrò correre come mi pare? – continua Onestini nella sua difesa -. So che non è obbligatorio ma ho il piacere di farlo e quindi? È un dispositivo di protezione e non faccio del male a nessuno. Dove sono andato a correre è pieno di polline e io sono allergico. Fatevi una risata".

Una quarantena in solitudine per Luca Onestini dato che è in attesa del ritorno della sua Ivana Mrazova, bloccata per il momento in Repubblica Ceca.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.