The Eddy, dopo La la land arriva la serie Netflix di Damien Chazelle

The Eddy è la prima serie tv musicale di Damien Chazelle, noto regista di Whiplash e La la land. Protagonisti degli episodi l’attore André Holland, Parigi e il jazz

Damien Chazelle firma la sua prima serie tv, si chiama The Eddy, sarà distribuita da Netflix e racconterà una storia drammatica nella multietnica Parigi, tra amore, famiglia e jazz.

The Eddy, la trama della serie tv

Ambientata a Parigi ai giorni nostri, la nuova serie tv di Netflix che vede coinvolto il genio di Damien Chazelle sarà ancora una volta un racconto che esplorerà il mondo della musica, in particolare del jazz.

Dopo essersi lasciato alle spalle le difficoltà del passato e la città di New York, i problemi del protagonista Elliot Udo, proprietario del locale “The Eddy”, arrivano da alcune presunte attività illecite del socio in affari Farid, co-gestore del locale, e si amplificano quando sua figlia Julie decide di trasferirsi a Parigi. Ma c’è spazio anche per l’amore, con il complicato rapporto che lega il protagonista a Maja, leader della band resident del locale. A fare da collante a tutto questo troviamo l’atmosfera parigina e la musica jazz.

Cast, produzione e uscita di The Eddy

Damien Chazelle è noto per aver scritto e diretto due film musicali molto apprezzati dal pubblico negli ultimi anni, prima Whiplash, per la cui sceneggiatura non originale fu candidato agli Oscar, arrivando così nel cinema che conta, e poi La la land, pellicola che nel 2017 gli valse l’Oscar come miglior regista.

Con The Eddy Damien Chazelle segna il suo debutto nel mondo delle serie tv, settore fino ad ora da lui inesplorato. La serie tv tuttavia non sarà interamente diretta da Chazelle. Gli otto episodi che comporranno quella che al momento è definita ancora come una miniserie tv saranno diretti anche dalla regista francese Houda Benyamina, dalla regista marocchina Laïla Marrakchi - che figura anche come attrice nel ruolo di Amira, moglie di Farid - e Alan Poul, già dietro alla macchina da presa per le serie tv Tales of the City e The Newsroom. La sceneggiatura invece è stata affidata a Jack Thorne, che di recente ha lavorato alla scrittura degli episodi di His Dark Materials.

Nel ruolo del protagonista, Elliot Udo, vedremo André Holland, attore conosciuto in campo seriale per The Kinck, American Horror Story e Castle Rock, mentre al cinema per film quali Selma e Moonlight. Completano il cast Joanna Kulig, vista nella serie Amazon Hanna, il musicista Randy Kerber, e le attrici Amandla Stenberg (Darkest Minds) e Liah O’Prey (Maria regina di Scozia), oltre alla sopracitata Laïla Marrakchi. Il progetto, curato sotto l’aspetto musicale dal sei volte vincitore del premio Emmy Glen Ballard, noto produttore discografico, vedrà inoltre tra i componenti del gruppo resident del locale dei veri jazzisti conosciuti e apprezzati nel mondo della musica.

The Eddy è pubblicizzata come una miniserie tv di Netflix, ma come abbiamo visto per altri titoli “limitati” il successo può sempre portare un continuo con nuovi episodi. Nel frattempo, le otto puntate saranno interamente disponibili sulla piattaforma streaming a partire dal prossimo 8 maggio, anticipate ora dal primo trailer.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.