Fiorello: "Io sono il passato, adesso faccio altro"

Lo showman: "Sono uno dei pochi a non fare talent ma uno spettacolo dal vivo"

Fiorello: "Io sono il passato, adesso faccio altro"

"Io sono il passato, sono da proteggere". Appena salito sul palco del festival della Tv di Dogliani, davanti ad un pubblico in tripudio per lui, Fiorello ha messo la parola "fine" alla sua esperienza in televisione. Ma non del tutto. Una porta aperta, però, se la vuole comunque tenere aperta.

"Sono uno dei pochi, non più di 3 o 4 ormai, a non cucinare in televisione o a non fare un talent - ha spiegato Fiorello - io faccio spettacolo dal vivo, questo per me non è tanto periodo da tv. Dovete difendere gente come me". Fiorello non ha però negato che in futuro potrebbe tornare in tivù o in radio: "Chissà, tutto è possibile...".

Commenti