Gelo (totale) a La vita in diretta. Matano attacca la Cuccarini: "In studio non c'è una delizia"

Tensione palpabile in studio tra Lorella Cuccarini e Alberto Matano dopo l'ultima puntata de La vita in diretta: la showgirl saluta con polemica ed è scontro con il collega

È finita La vita in diretta e con lei l'avventura di Lorella Cuccarini nel pomeriggio di Rai1 e, forse, nella stessa Rai. Dopo la lettera divulgata a poche ore dall'inizio del programma, nella quale la conduttrice accusava Alberto Matano, suo compagno dell'ultimo anno, di avere un "ego smisurato" e di essere "maschilista", ma senza mai nominarlo, c'era grande attesa per l'appuntamento di questo pomeriggio. Il clima di tensione era chiaro fin da primi minuti, quando durante il promo i due non si sono mai rivolti la parola, tanto che qualcuno aveva già soprannominato il programma Lite in diretta.

Le parole di Lorella Cuccarini poco prima dell'ultima puntata sono pesate come macigni nell'atmosfera in studio. Alberto Matano e Lorella Cuccarini hanno condotto in coppia solamente il primo spazio del programma, durante il quale tra loro non c'è mai stata un'interazione, uno sguardo, che potesse smorzare la tensione. Palese, poi, il clima d'astio quando Alberto Matano si è staccato dalla sua collega per condurre il primo spazio in solitaria. "Ci vediamo più tardi, Lorella", ha affermato il giornalista nell'accomiatarsi dalla showgirl senza mai guardarla voltandole le spalle e girandosi dalla parte opposta. Nessuna risposta da parte della Cuccarini, che ha guadagnato il backstage.

Grande mormorio sui social ha suscitato una battuta di Alberto Matano durante uno spazio dedicato ai matrimoni in Costiera Amalfitana post-Covid. Quando l'ospite in collegamento ha mostrato al conduttore una splendida torta, la cosiddetta delizia al limone, Matano non ha perso tempo a replicare con quella che a tanti è sembrata una non troppo velata stoccata alla Cuccarini: "Non me lo dire, che noi non ce l'abbiamo la deizia in studio". Esplosione per i social a questa affermazione di Alberto Matano, che pochi minuti dopo ha ricevuto i complimenti da parte di due dei storici inviati del programma, che l'hanno ringraziato per il lavoro svolto.

Proprio le inviate e le giornaliste Rai si sono fatte promotrici di una lettera in favore del conduttore, che è stata resa nota dal sito del quotidiano Leggo. "Cara Lorella, dopo aver letto la tua mail, arrivata a ridosso dell'ultima puntata del programma, abbiamo provato smarrimento e incredulità per le tue parole. Abbiamo trascorso mesi durissimi e difficili in cui abbiamo lavorato insieme, con te e Alberto, con impegno e dedizione per gli stessi obiettivi e non ci aspettavamo una conclusione come questa", si legge nella mail firmata da un nutrito gruppo di professioniste. Le giornaliste rifuggono qualunque etichetta di maschilismo contro il conduttore, anzi ne tessono le lodi: "La nostra esperienza di lavoro con lui è stata caratterizzata da rispetto e riconoscimento professionale. Da grande giornalista, Alberto ha saputo valorizzare ognuno di noi nel proprio ruolo, con passione, generosità e intelligenza, avendo sempre come obiettivo la qualità del programma".

Immancabile il momento dei ringraziamenti, che Alberto Matano e Lorella Cuccarini hanno effettuato separatamente, nel mezzo della puntata, senza mai ringraziarsi l'uno con l'altra. Grande sicurezza nelle parole di Matano, che non ha tradito l'emozione nonostante nei suoi occhi fosse chiara la tensione. Più toccanti i saluti di Lorella Cuccarini, che a stento ha trattenuto le lacrime: "È stato un onore fare servizio pubblico. Non so dove e quando ci rivedremo, ma grazie. Grazie a voi telespettatori che soprattutto in queste ultime settimane mi avete sostenuta", ha detto Lorella Cuccarini, quasi citando lo storico discorso di addio di Enrico Mentana al Tg5.

Chiusura di stagione quasi funerea per La vita in diretta, dopo aver presentato Andrea Delogu e Marcello Masi, che da lunedì prenderanno il loro posto a La vita in diretta - Estate per dare continuità all'informazione Rai. Nessuno scambio di cortesie tra Matano e la Lorella Cuccarini, evidentemente impaziente di chiudere la diretta, mentre in studio continuava a essere palpabile il clima di tensione. Prima del nero, la regia ha inquadrato lo scambio di convenevoli tra i conduttori entranti e gli uscenti, che tra loro non hanno (nuovamente) avuto nemmeno uno scambio di sguardi. I social si dividono tra l'hashtag #iostoconlorella e quelli che, invece, accusano la showgirl di eccessivo protagonismo. Si attendono sviluppi nei prossimi giorni, quando sarà più chiaro il futuro di Lorella Cuccarini.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Fjr

Sab, 27/06/2020 - 10:52

Ma di privatizzare il baraccone Rai niente eh?

Iacobellig

Sab, 27/06/2020 - 11:54

Se accadono certe manifestazioni tra i colleghi della Rai la colpa è sicuramente della Rai che non impedisce ai conduttori/ci di evitare commenti propri ma di limitarsi a condurre asetticamente i programmi. I dipendenti della struttura pubblica devono non prevaricare gli ospiti presenti e non, ma limitarsi a gestire gli interventi perché si svolgano serenamente e magari dicendo anche qualche parola in meno. La gara che di sviluppa tra i conduttori è legata alle istruzioni che l’Azienda impartisce loro.

Iacobellig

Sab, 27/06/2020 - 11:55

Rispetto comunque per la signora Cuccarini.