Gf Vip, Paola Di Benedetto e Patrick Pugliese smascherano il "gioco sporco" di Zequila

Paola Di Benedetto e Patrick Ray Pugliese smascherano il gioco scorretto e le strategie macchinose messe a segno con furbizia da Antonio Zequila pur di aggiudicarsi la vittoria del Grande Fratrello Vip 4

E in dirittura di arrivo l'avventura casalinga del reality onniscente, il Grande Fratello Vip. Il traguardo della finale della quarta edizione del programma Mediaset è vicino e il meccanismo a imbuto sta selezionando i concorrenti vip più amati dal pubblico, sopravissuti all'occhio indisceto puntato su di loro. Ecco che arrivati agli sgoccioli del reality show la tensione tra i vip in gioco si palesa sempre più, perché alla fine tutti vogliono vincere. Ma bisogna vedere con quali modalità ci si aggiudica la vittoria. Arriivati sin qui, i gieffini rimasti in gara sfoderano tutte le proprie armi lecite e non per rendersi più simpatici ai telespettatori. Ogni inquilino, a onor del vero, adopera una qualche strategia per conquistare una settimana in più all'interno della Casa più spiata d'Italia. E anche il gioco della alleanze diventa cruciale per rimanere a galla.

I vip ancora presenti nella Casa del Grande Fratello Vip mostrano segni di stanchezza, sia per il cammino sin qui condotto che per la brutta notizia dell’emergenza Coronavirus che comunque li ha raggiunti e sconvolti. Il personaggio vip più temibile nel reality è sicuramente Antonio Zequila, e, pertanto, viene messo costantemente sotto accusa dai suoi compagni di viaggio. Del resto è lui assieme a Sossio Aruta, già passato in finale, uno dei piu quotati papabili alla vittoria. Il clima è teso all’interno della Casa e tra i coinquilini serpeggiano dissapori e diatribe. Nelle ultime ore Antonio è nel mirino degli altri gieffini, perché colto in grosso fallo dopo un suo tiro mancino contro un vip in particolare. Ad alcuni gieffini non è piaciuto il comportamento scorretto dell'attore durante le ultime nomination che ha portato Sara in lizza per l'eliminazione dal rreality. Un gesto che ha sollevato un polverone e un'ondata di critiche contro "Er Mutanda". Alcuni la reputano come una falsa nomination nonché come una vera e propria tattica strumentale, una strategia bella e buona per eludere la mannaia del televoto. A prenderla male, oltre la candidata in nomination Sara, anche Patrick Pugliese e Paola Di Benedetto. I due hanno manifestato papale papale la loro contrarietà rispetto al gioco sporco di Zequila.

Paola e Patrick svelano i giochi sotterranei di Antonio Zequila

Paola Di Benedetto e Patrick Pugliese sono convinti di aver svelato gli altarini dello sciupafemmine campano. Emtrambi condannano la sua spietatezza nell'utilizzare l'arma della nomination passando sopra le teste degli altri inquilini della Casa del Gf Vip pur di accappararsi l'agognata meta finale. L'argomento "falsità" di Zequila è venuto fuori nel corso della serata goliardica organizzata da Patrick Pugliese, in cui tutti i bei vip rimasti nella Casa hanno sfoggiato le loro doti artistiche, esibendosi nella veste di provetti cantanti, attori, ballerini. Tra una canto e l'altro, Patrick ha scambiato quattro chiacchiere con la mora Paola Di Benedetto, e la discussione verte immancabilmente su Antonio Zequila. La fdanzata di Federico Rossi, che non mai fatto mistero della sua antipatia per l'attore di Atrani, sul piede di guerra confessa di non poter "fare a meno di notare e raccontare" tutte i colpi bassi messi a segno da Zequila quando arriva il monento clou della nomination. A parere dell'ex Madre Natura di Ciao Darwin, il comportamento dei bel gigolò sarebbe assolutamente incoerente e scorretto.

Patrck Ray Pugliese corre a dargli manforte dicendole: "Non mi piace quel tipo di comportamento”. "Arrivati a questo punto non è la Nomination ma il meccanismo che usi per arrivare alla Nomination", tuona Patrick accusando Antonio di fare giochetti strategici sotterranei alle spalle degli altri coinquilini. Subito intervene la De Benedetto che ci va giù pesante contro l'attrore: "Almeno sii coerente.Qui tutti giochiamo per vincere, ma ci sono modi e modi di arrivare alla meta". L'influencer crede che Antonio Zequila sia un fine stratega, pericoloso per la convivenza pacifica nella Casa e per il suo inquinare la gara.

Poi Patrck rincara la dose affemando che Zequila ricerchi sempre il centro della scena come una vera primadonna. Il gieffino storico del Grande Fratello ha spifferato a Paola che Antonio sia afffetto da un egocrentismo smisurato che lo pone in cattiva luce: "È una persona buona, ma troppo egocentrica". Dall'alto del suo ego sfrenato il bel Antonio lancia frecciatine conto Sossio Aruta, non facendosi una ragione sul perché sia andato in finale e lui no. "Non riesco a digerire che abbia preso più voti di te. [...] Una cosa è essere al televoto per una settimana, una cosa è il televoto lampo. Sarei curioso di sapere la percentuale. Penso che sia una differenza minima. Il fatto che Sossio prenda più voti di te…non riesco a digerire questa cosa", ha tuonato il latin lover Zequila.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.