Giù la pancia, da Cannavacciuolo a Barbieri: gli chef si mettono a dieta

Da Antonino Cannavacciuolo a Bruno Barbieri e Gabriele Bonci gli chef della televisione italiana si sono messi a dieta perdendo decine di chili

Dopo attori, cantanti e showgirl la mania della dieta ha travolto anche gli chef. Dopo due mesi di quarantena fatta di ricette, esperimenti culinari e cibo di conforto ora la parola d'ordine è rimettersi in forma. Tutta colpa dell'estate che, nonostante il coronavirus, ha risvegliato il chiodo fisso della bilancia. Sono soprattutto gli chef stellati, volti noti e amati del piccolo schermo, ad aver detto basta al buon cibo, decidendo di darci letteralmente un taglio per buttar giù la ciccia in eccesso.

L'ultimo in ordine di tempo ad aver confessato di aver perso chili è Antonino Cannavacciuolo. Il suo segreto? Dimagrire lentamente ma con costanza. Niente privazioni, quotidiano allenamento e occhio agli sgarri. Lo ha svelato il popolare giudice di Masterchef al settimanale Oggi nella sua ultima intervista: "Sono stato vicino a un bivio. Pesavo tanto, sono arrivato a 155 chili, mi sentivo stanco e dormivo male. Così ho detto basta e mi sono comprato un tapis roulant. Nessuna dieta, sto solo più attento ma senza privazioni". È questo, dunque il segreto dei trenta chili persi da Cannavacciuolo nell'ultimo periodo e che i telespettatori, come ha spiegato lo chef, confermeranno: "Se uno vede le foto di Masterchef e quelle di adesso lo nota".

Neanche a farlo apposta un altro volto noto del talent culinario di Sky ha deciso di perdere qualche taglia, soprattutto dal giro vita: Bruno Barbieri. Lo chef bolognese ha ammesso di aver sgarrato (e non poco) durante la quarantena e di aver deciso di prendere alla lettera la fase 2 di rilancio per tornare in linea. "Non riuscivo neanche ad allacciarmi le scarpe - ha svelato Barbieri ospite del podcast di Fedez e Luis Sal Muschio Selvaggio - avevo una pancia così, un mostro, durante la quarantena, ora invece guardami".

La trasformazione più drastica (e impressionante) è però quella compiuta da Gabriele Bonci. Volto televisivo amato e apprezzato prima a La Prova del Cuoco e poi con il suo Pizza Hero su Real Time, il panettiere e pizzaiolo più famoso d'Italia ha dato un calcio alla bilancia, buttando giù oltre quaranta chili in pochi mesi. Una perdita di peso così drastica da mettere addirittura in allarme i suoi ammiratori, che hanno temuto per la sua salute. I motivi che hanno spinto Gabriele Bonci a mettersi a dieta non si conoscono ma il risultato lo avrà sicuramente ripagato più di ogni altra parola.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cgf

Ven, 03/07/2020 - 17:42

ad ingrassare troppo si sfonda la bilancia e si passa allo scorpione.