Gianni Morandi avverte Rovazzi: "Se ​non fai una cosa con me sei morto"

Ospite della trasmissione web di Fabio Volo, il cantante ha mandato un chiaro avvertimento all’artista, invitandolo a pensare a una nuova hit estiva da rifare in coppia

Gianni Morandi avverte Rovazzi: "Se ​non fai una cosa con me sei morto"

Era il 2018 quando Fabio Rovazzi lanciava la sua hit per l’estate "Volare", brano realizzato in collaborazione con Gianni Morandi. Una canzone da 130 milioni di visualizzazioni su Youtube, che dominò le classifiche musicali italiane per settimane. Un anno dopo Morandi dava il suo personale contributo ad un’altra canzone gettonatissima del giovane artista, "Faccio quello che voglio", recitando nel videoclip. E ora? Se lo è chiesto anche Morandi che, ospite dell’ultima puntata del web show di Fabio Volo, ha mandato un chiaro avvertimento al collega più giovane: a quando la prossima hit insieme?

Negli scorsi giorni Gianni era stato protagonista di una pesante polemica sui social network a causa di una foto condivisa con i suoi fan, dove si mostrava con una mascherina ffp3 in volto. "Abituiamoci a vederci tutti così", aveva scritto il cantautore sul suo profilo Instagram, scatenando la reazione di alcuni suoi seguaci lo avevano accusato di essere un egoista. Oggi però Morandi pensa alla musica e, incontrando il collega nello show di Fabio Volo, ha colto la palla al balzo per lanciare la sua proposta. Visto il notevole successo di pubblico del loro brano, il cantante classe 1944 - stanco dell’apatica quarantena - ha buttato là una succosa proposta a Fabio Rovazzi. I due sono stati ospiti della trasmissione Instagram di Volo e, ad inizio collegamento, tra i due si è consumato un simpatico siparietto. Ai tempi del coronavirus, dove solo musica e cibo sembrano essere in grado di risollevare le sorti di uggiose giornate, Gianni Morandi ha stuzzicato Rovazzi, andando dritto al sodo: "Hai preparato il pezzo per questa estate che dobbiamo fare assieme? Perché qua, se non rifai una cosa con me, sei morto".

Le ironiche parole di Morandi hanno colto di sorpresa l’artista, che ha replicato: “Suona come una minaccia?!”. Rispetto agli esordi canori, la prospettiva di Fabio Rovazzi si è notevolmente spostata verso le produzioni video e cinematografiche. Sono, infatti, lontani i tempi delle canzonette estive ma Gianni Morandi è pronto a un revival. Del resto, questa sarà la prima estate post quarantena da coronavirus, una stagione dalle mille incognite e che solo una nuova hit estiva potrebbe rendere quantomeno più leggera. Morandi ha fatto la sua parte lanciando l’idea di un nuovo sodalizio artistico allo youtuber.

Commenti

Grazie per il tuo commento