ll lato B di Lady Gaga manda in tilt Instagram

La cantante premio Oscar per "A Star is Born", dopo il Met Gala, è tornata nella sua abitazione di Palm Spring dove si è concessa un po' di relax. Ha voluto però condividere con i fan uno scatto sensuale a bordo piscina, scatendo le fantasie di milioni di follower

ll lato B di Lady Gaga manda in tilt Instagram

Reduce dagli eccessi del Met Gala, dove come una matrioska si è spogliata mostrandosi a fotografi e pubblico in quattro differenti versioni, Lady Gaga si gode il meritato riposo. La star della musica (e ora anche del cinema) ha lasciato New York per tornare nella sua dimora, la lussuosa casa di campagna di Palm Springs, per godersi qualche giorno di relax.

Ad annunciarlo è stata lei stessa, postando sul suo profilo Instagram uno scatto che la ritrae seminuda sul bordo della sua piscina. Nelle stories la popstar ha pubblicato una fotografia che la ritrae di schiena, con indosso solo un perizoma, e tra le mani un cocktail, commentando "dopo una lunga settimana di disciplina artistica appassionata è tempo di haus party". Uno scatto che ha stuzzicato le fantasie dei milioni di follower che la seguono e che ne hanno apprezzato le curve e il fisico mozzafiato (oltre che la posa).

Sulla suo corpo, ben evidenti, si vedono i numerosi tatuaggi che Lady Gaga ha impresso sulla sua pelle negli anni. L’ultimo in ordine di tempo spicca sulla sua spina dorsale ed è stato svelato ai fan in occasione di San Valentino. Si tratta di una rosa che parte dal collo e con lo stelo percorre la spina, un omaggio alla sua prima prova d'attrice in "A Star Is Born" che gli è valsa l’Oscar.

La pop star si è fata tatuare, tra le foglie e le spine della rosa, la scritta "La vie en rose", la nota canzone di Édith Piaf nonché prima performance di Ally (il suo personaggio) nel film “A Star is Born”. Un dettaglio che ai più sarà sfuggito visto la posa sensuale dell’eccentrica popstar italoamericana.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti