Littizzetto punge Wanda Nara: "Chissà dov'è finito il pomello". Ed è bufera social

È bastata una delle sue solite battute a Che Tempo che fa a scatenare l'ira del popolo social che ora invoca il trattamento imposto a Detto Fatto dopo il tutorial della spesa sexy

Littizzetto punge Wanda Nara: "Chissà dov'è finito il pomello". Ed è bufera social

"Ditemi la differenza tra il tutorial di Detto Fatto e questo intervento della Littizzetto", il web insorge contro Luciana Littizzetto. La comica torinese è finita al centro di una durissima polemica per una battuta sulla moglie di Mauro Icardi.

Nell'ultima puntata di Che tempo che fa Luciana Littizzetto ha ironizzato su uno scatto sexy di Wanda Nara. "Quando si dice cavalcare a pelo. Chissà dove è finito il pomello della sella, lei si arpiona così. Ha la Jolanda prensile", ha scherzato la comica mostrando la foto della Nara nuda sopra sul dorso di un cavallo. Una boutade che non è decisamente piaciuta al popolo dei social, che si è scagliato pesantemente contro la Littizzetto e il suo pessimo gusto: "Battute a sfondo sessuale pronunciate da una donna fanno ancora meno ridere ma danno solo disgusto", "Ho sempre trovato nella Littizzetto una comicità talmente banale e poco elegante da risultarmi del tutto priva di interesse". E ancora: "Pensate cosa sarebbe successo se quelle parole a Wanda Nara le avesse dette un uomo. Comicità volgare che non fa ridere nessuno", "Togli le parolacce e le battute volgari alla Littizzetto che resta?".

In poche ore si sono moltiplicati i tweet di disappunto di telespettatori e internauti tanto da far finire il nome di Luciana Littizzetto primo in tendenza su Twitter. Un'ondata di sdegno da migliaia di cinguettii. Qualcuno ha anche invocato la scure della censura, come già era stato fatto pochi giorni fa con il programma Detto Fatto per il tutorial della spesa sexy: "Raga ditemi la differenza tra il tutorial di detto fatto e questo intervento della Littizzetto".

Il mondo femminile è stata spesso oggetto della satira di Luciana Littizzetto soprattutto nel programma di Fabio Fazio. Ma già un mese fa era successo un polverone per i lati b e le forme falliche di cui la Littizzetto aveva parlato in puntata. Anche questa volta l'artista torinese non è stata apprezzata e le critiche sono piovute abbondanti come il maltempo che sta sferzando l'Italia negli ultimi giorni. Una polemica di tale portata che dai canali social di Che tempo che fa è sparito qualsiasi riferimento allo spezzone tanto criticato e oggi, a poche ore dalla messa in onda, si trovano solo centinaia di commenti di polemica.

Autore

Commenti

Caricamento...