Madame provoca e porta a Sanremo i banchi a rotelle della Azzolina

Madame si è traverstita da professoressa per cantare "Prisencolinensinainciusol" e il tema dell'incomunicabilità. Su Twitter l'esibizione viene premiata ma scoppia l'ironia per l'uso dei banchi a rotelle all'Ariston

Madame provoca e porta a Sanremo i banchi a rotelle della Azzolina

"Finalmente a qualcosa i banchi a rotelle sono serviti". Così il popolo dei social network ha commentato la performance della cantante Madame sul palco dell'Ariston nella terza serata della kermesse canora, quella dedicata alle cover. La cantate ha vestito i panni di una professoressa per portare in scena il "tema dell'incomunicabilità". Un'esibizione che ha voluto lanciare un messaggio chiaro anche se sul web a colpire maggiormente sono stati i fantomatici banchi con le ruote. "Questa sera mi vesto da professoressa - ha scritto la cantante su Twitter - professoressa Madame. Con 'Prisencolinensinainciusol' e i miei amici di avventura vogliamo chiedere All Right? Il mondo avanza, il sistema scolastico no. Tutto Bene?".

Sul palco del teatro Ariston Madame è salita intorno all'una di notte. Gli occhiali abbassati, la cattedra al centro del palco e un gruppo di giovani studenti seduti ai banchi (a rotelle). La rapper in versione professoressa ha deciso di portare alla serate delle cover 'Prisencolinensinainciusol', il celebre e controverso brano di Adriano Celentano del 1972 considerato il primo rap della musica italiana. Una scelta voluta e pensata per parlare dell'incomunicabilità, tema quantomai attuale. La giovane rapper veneta, la più piccola tra i Big in gara quest'anno a Sanremo, ha scelto un brano difficile con un testo nonsense, che si basa su una tecnica recitativa che utilizza suoni onomatopeici. Recitazione che ha aperto l'esibizione, con Madame che ha esordito facendo l'appello e parlando con i suoi studenti prima di impugnare il microfono ed esibirsi.

Nel corso della performance gli attori si sono mossi a ritmo di musica, girovagando sul palco con i tanto discussi banchi a rotelle e sui social network si è scatenata l'ironia. L'esibizione della rapper è stata apprezzata - soprattutto per qualità, impegno civile e parità di genere visibile nel grembiule degli studenti - ma è stata l'ironia a dominare le decine di cinguettii su Twitter. Protagonisti dei tweet i fantomatici banchi e l'ex ministra Azzolina: "Madame sul podio già solo per aver portato sul palco dell'Ariston i banchi con le rotelle che finalmente sono serviti a qualcosa", "Grazie Sanremo e grazie Madame per dare un senso alla spesa fatta per i banchi con le rotelle la scorsa estate", "Grazie a Madame almeno abbiamo capito a cosa servivano i banchi a rotelle", "Tutti a criticare la Azzolina per i banchi a rotelle mentre lei li ha usati sul palco dell'Ariston".

Commenti