La madre di Morgan: "Non ha superato il suicidio del padre"

La madre di Morgan Luciana Colnaghi, parla dell'infanzia interrotta del cantante e del suicidio del padre: "Non l'ha mai superato"

Le polemiche nate in seguito alla lite scoppiata tra Bugo e Morgan sul palco del Festival di Sanremo 2020 hanno coinvolto anche la madre di Marco Castoldi, la signora Luciana Colnaghi, che ha deciso di difendere a spada tratta il figlio nei vari salotti televisivi.

Dopo un primo contatto tra la donna e Morgan, che non si sentivano dal momento dello sfratto subito dall’artista, avvenuto tramite i microfoni di Vieni da me su Rai 1, la signora Colnaghi è stata ospite di Barbara d’Urso a Domenica Live e, qui, ha reso noti alcuni aspetti della vita privata del cantante. La madre di Castoldi, infatti, ha parlato dell’infanzia felice di Marco e del trauma derivante dal suicidio del padre cui lui era legatissimo, avvenuto quando aveva solo 16 anni.

Morgan ha avuto una bella infanzia, ma interrotta – ha iniziato a raccontare la signora Luciana - . Morgan è cresciuto col papà, che lavorava nel mobilificio di famiglia. Lui sognavo di fare il lavoro del padre, disegnava sin da piccolo mobili, era legatissimo a lui e il papà gli faceva da mamma”. La donna, quindi, si è soffermata sui "problemi esistenziali" del marito che, come svelato, derivavano da situazioni economiche delle quali non si era mai particolarmente preoccupata. Il padre di Morgan, infatti, pare abbia avuto “problemi con le banche” che lo hanno spinto ad uccidersi. “È stato un dispiacere per tutti. Lo abbiamo ritrovato tre giorni dopo – ha continuato a raccontare, spiegando che molti credevano fosse sparito perchè scappato con un'altra donna - . Mi avevano informato che aveva detto che si sarebbe ammazzato, ma non credevo arrivasse a tanto. Hanno detto che sembrava che era all'autodromo, ma all'ingresso nessuno aveva visto niente, evidentemente erano al bar invece che a controllare gli ingressi. E invece lo hanno ritrovato al gabinetto dell'autodromo”.

Barbara d’Urso, quindi, ha indagato sul modo in cui la signora ha aiutato i figli, Marco e Roberta, a superare quel momento così drammatico, ma la donna si è detta certa del fatto che Morgan non l’abbia ancora del tutto superato. “L’ho mandato in terapia tante volte - ha rivelato la mamma dell’artista - .Ho cercato di renderli sereni”.

In serata, poi, Morgan e la madre hanno avuto occasione di ritrovarsi durante Live! Non è la d'Urso e al cantante è giunto il messaggio della sorella con cui è cresciuto quasi in simbiosi e con la quale non ha contatti da anni. "Vorrei rivederti davvero", gli ha detto Roberta e Marco Castoldi ha confessato di essere pronto a riabbaracciare l'altro pezzo mancante della sua famiglia.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.