Morto l'italoamericano Felix Silla. Fu il cugino Itt della famiglia Addamas

L'attore stava lottando da tempo contro un tumore maligno. Originario di un paesino dell'Aquila, Silla aveva conquistato Hollywood prima come stuntman e poi come attore anche per la sua statura minuta

Morto l'italoamericano Felix Silla. Fu il cugino Itt della famiglia Addamas

Si è spento all'età di 84 anni Felix Silla, l'attore italo americano famoso per aver vestito i panni del cugino Itt nella celebre serie televisiva degli anni '60 sulla famiglia Addams. È morto a Las Vegas, sua città di adozione, al termine di una lunga e difficile battaglia contro un tumore. L'attore, infatti, era malato da tempo di cancro al pancreas che, lo ha strappato alla vita nella notte tra giovedì e venerdì.

La notizia ufficiale è arrivata attraverso i social network. A darla è stato l'amico e collega Gil Gerard, che con Silla aveva girato la serie tv Buck Rogers e dalla quale era nata la loro amicizia: "Felix è morto poche ore fa e l'unico bene che posso trarre dalla sua scomparsa è che non ha più sofferto. Mi mancherà terribilmente, soprattutto per il tempo fantastico che abbiamo passato nei nostri panel. Solo lui sapeva come dirmi di 'andare a farmi fottere'".

Nato a Roccacasale, in provincia dell'Aquila, nel 1937 Felix Silla si trasferì negli Stati Uniti a 16 anni, iniziando a lavorare nel circo Barnum & Bailey. Lì venne notato per il suo talento acrobatico e ingaggiato come stuntman prima e attore poi agli Studios di Hollywood. Fu il suo ruolo di esordio nella serie televisiva La Famiglia Addams, la prima di una lunga sequenza di remake, a regalargli la celebrità, vestendo i panni del cugino Itt. Il cugino peloso che non faceva altro che borbottare. Era il 1965 e pur non facendosi vedere in volto (indossava un paio di occhiali da sole, una bombetta e viso e corpo erano completamente ricoperti di lunghi peli) riuscì a conquistare il pubblico, diventando un'icona della serie.

A renderlo speciale e ricercato da produttori e registi di Hollywood era la sua statura, oltre al talento, quel metro e diciannove centimetri di altezza che lo rendevano unico. Lunga la sua carriera nel mondo della televisione americana con ruoli nelle più famose serie: Vita da strega, Bonanza, Battaglie nella galassia, Mork & Mindy, Hazzard e Star Trek. Felix Silla fu anche il piccolo robot Twiki nella serie televisiva Buck Rogers, in onda tra il 1979 e il 1981. Lavorò con Steven Spielber prima come stuntman in Indiana Jones e il tempio maledetto e poi con un ruolo da attore in E.T. La sua ultima apparizione in un film risale al 1992, quando prese a Batman - Il ritorno di Tim Burton.

Commenti