Sbronzo e scalzo: Nicolas Cage buttato fuori da un locale a Las Vegas

In un video pubblicato dal tabloid britannico The Sun, l'attore americano è stato ripreso mentre, ubriaco e trasandato, farnetica contro il personale di un bar prima di essere messo alla porta

Sbronzo e scalzo: Nicolas Cage buttato fuori da un locale a Las Vegas

Scalzo con la barba incolta, trasandato e soprattutto ubriaco. Poco importa che l'uomo fosse Nicolas Cage. I proprietari di un bar di Las Vegas lo hanno sbattuto fuori senza riverenze. "Sembrava un senzatetto", hanno dichiarato alcuni testimoni, che hanno assistito alla scena e ripreso la "caduta" del divo di Hollywood con un impietoso video, che ha fatto ben presto il giro del web.

Se i proprietari del Lawry's Prime Rib l'abbiano davvero scambiato per un barbone non è dato saperlo. Ma l'autore del filmato, che sta spopolando su internet, non ha avuto alcun dubbio. "Nicolas Cage ha bevuto un po' troppo", esordisce il testimone di quanto accaduto all'attore pochi giorni fa a Las Vegas. Nel breve video il divo di Hollywood è seduto su un divano a piedi nudi, ma soprattutto sbronzo. Una donna, appartenente allo staff del locale, lo avvicina e gli chiede gentilmente di andarsene, porgendogli le ciabatte di plastica, che Cage si era tolto per mettersi comodo. L'aspetto trasandato e la voce alterata dall'alcool non lasciano dubbi sulle condizioni dell'attore.

Sono stati alcuni testimoni - intervistati dal The Sun, il primo a diffondere il video in cui Cage è ubriaco - a raccontare l'accaduto: "Eravamo in quel bar di Lawry's quando abbiamo notato un uomo che all'inizio pensavamo fosse un senzatetto completamente ubriaco e turbolento. Ma che con grande stupore si è rivelato essere Nicolas Cage. Era completamente distrutto e stava litigando con lo staff. Era in un pessimo stato e andava in giro senza scarpe. Il personale ci ha detto che aveva bevuto bicchierini di tequila e whisky". L'attore, ubriaco e in evidente stato di alterazione, è stato scortato fuori dal locale tra l'imbarazzo generale. Una volta fuori, però, Cage ha provato a rientrare, ma il personale gli ha bloccato l'accesso.

Un episodio spiacevole e non isolato, che conferma la dipendenza del divo di Hollywood. Nicolas Cage non ha mai negato di avere problemi con l'alcool. In un'intervista rilasciata a The Guardian aveva confessato: "Se non ho un lavoro da fare mi siedo da qualche parte e ordino due bottiglie di vino rosso e mi sciolgo". A far peggiorare la dipendenza dell'attore sarebbe stata la recente morte della madre. Poche settimane fa, Nicolas Cage era stato pizzicato per strada dai paparazzi in compagnia della nuova moglie. Anche in quell'occasione lo stato dell'attore era apparso alterato e sopra le righe, tanto da far scatenare le riviste scandalistiche.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti