Antonella Elia si scaglia contro Samantha De Grenet. Scoppia la rivolta

Duro attacco di molti vip all'ultima esternazione di Antonella Elina che si è scagliata contro Samantha De Grenet. Per l'opinionista del Grande Fratello Vip si chiede da più parti addirittura l'espulsione dal programma

Antonella Elia si scaglia contro Samantha De Grenet. Scoppia la rivolta

Non è piaciuto affatto l’attacco di Antonella Elia a Samantha De Grenet durante l’ultima puntata del Grande Fratello Vip dove ricopre il ruolo di opinionista. “Sei un po’ ingrassata ultimamente, mi dispiace, dovresti fare un po’ più di palestra, stai cedendo al peso dell’età. Anche la nobile è andata. Io sono una del popolo. Borgatara ripulita male, ecco quello che sei. Ti strapperei quei capelli orrendi e te li strapperei ricciolo per ricciolo”. Una serie di esternazioni definite molto pesanti anche nell’ambito di un reality dove le bagarre sono all’ordine.

Questa volta, almeno a giudicare dal fermento sul web, sembra che la Elia sia andata oltre il dovuto. I social ne sono certi e anche quelli che all’inizio del programma la osannavano come un’opinionista che finalmente diceva quello che pensava, ora storcono il naso considerando questo un attacco alle donne in generale e non tanto un’opinione su una concorrente.

Anche molti vip dopo la trasmissione si sono uniti al popolo del web e nelle ultime ore è partito un sondaggio promosso dalla trasmissione radiofonica “Spoiler” su Radio LatteMiele condotto da Carlo Mondonico e Anna Piatti che ha posto la domanda: “Antonella Elia cacciata dal Grande Fratello Vip?”. Tanti sono stati gli ascoltatori che hanno risposto a dimostrazione di quanto il programma sia seguito ma anche dell’attenzione che si dà a determinate esternazioni considerate body shaming.

Il litigio tra la Elia e la De Grenet era nato nel corso di una precedente discussione in cui la concorrente le aveva dato dell’imbecille. Antonella aveva subito controattaccato in maniera molto forte: “Complimenti, sei la regina dell’arroganza. Ma chi ti credi di essere? Sto cavolo! Tu pensi di avere il diritto di parlarmi così? Sei la principessina sul pisello, con te non si parla perché sei una nobile? Quello che fai tu è fastidiosissimo. Hai una presunzione infinita, la regina del gorgonzola, il massimo della sua carriera è aver fatto la reginella del gorgonzola per due anni. Un’arrogante, una presuntuosa, sei convinta di poter dare dell’imbecille, dell’idiota, della deficiente, della maleducata”.

La risposta di Samantha però non aveva calmato gli animi “Tu hai attaccato me per partito preso, tu hai detto che io sono entrata a gamba tesa con aggressività. In passato siamo sempre state molto educate l’una con l’altra. Tu hai la tua opinione, è lecito che tu l’abbia, io ho la coscienza a posto. Se dici una cosa da idiota, io dico che sei idiota e lo confermo tesoro. Tu puoi offendere, io sono talmente sicura di chi sono che le tue parole non mi toccano”. Poi l'uscita di Antonella.

A risentirsi per queste parole è Cristina Plevani, vincitrice della prima edizione del Grande Fratello: “Fuori luogo, una caduta di stile per un programma che va in onda in prima serata e soprattutto da chi ricopre un ruolo in prima serata. Fare l’opinionista al Grande Fratello non è come essere opinionista nei vari talk. Infatti non a tutti è concesso. In un periodo storico dove tutto quello che viene detto e visto, viene messo sulla bilancia del politicamente corretto, dove i concorrenti sono spesso messi alla gogna e giudicati, tu permetti ad Antonella Elia di avere un linguaggio maleducato da bulletta di quartiere? Almeno chi ha il privilegio di stare in televisione, perché è un privilegio che ti pone su un piedistallo agli occhi della gente, che se ne dica ma è così, almeno abbia il buon senso e l’accortezza di essere educato”.

A lei ha fatto eco Salvo Veneziano, anche lui concorrente della prima edizione: “Ma la solidarietà tra donne dove è finita? Posso capire che non scorre buon sangue tra le due ,però ci sono modi e modi.. essere opinionista non ti dà il diritto di bullizzare nessuno… Punto due bell’esempio per le persone che guardano da casa.. complimenti”. Anche Gabriele Parpiglia ha espresso sui social la sua opinione: “In un momento così difficile in cui si predica solidarietà e fratellanza tra tutti… le parole di Antonella Elia sono solo un ‘no comment’ pieno di aggressività”.

Perfino Rita Dalla Chiesa è intervenuta sull’argomento: “’Giocare’ sul fisico di una persona è sempre puerile e di bassissimo livello. Mi spiace per la famosa solidarietà femminile…. aiuto!”. Come si “difenderà” Antonella da questo?