Spettacoli

Ora le star di Hollywood puntano tutto sui sex toys

Dalla cantante Lily Allen a Dakota Johnson le dive internazionali hanno un piano b in tempo di crisi e stupiscono tutti con i loro nuovi prodotti

Ora le star di Hollywood puntano tutto sui sex toys

Il sesso ci salverà? Secondo alcune dive di Hollywood sì. O almeno ci permetterà di occupare il tempo in vista di tempi migliori. Sarà per questo che alcune delle star più famose hanno deciso di puntare tutto sui giocattoli erotici, lanciando linee di sex toy per rendere più piacevoli le tristi notti in tempi di quarantena. Dalla cantante Lily Allen alle attrici Dakota Johnson e Gwyneth Paltrow sono tante le star che hanno puntato su un piano b decisamente hot.

Sarà che girare film ai tempi del Covid è diventata un'impresa e che fare concerti è praticamente impossibile. Ma sempre più volti noti dello showbiz stanno pensando ad attività alternative per guadagnare. Allora ecco il piano di riserva di alcune star per far "cassa": realizzare giocattoli erotici.

Un'idea neanche troppo originale visto che la popstar Rihanna ci aveva già pensato nel 2018 (e prima di lei la nostra Valeria Marini che li chiamò "lovely toys"), disegnando per il suo marchio Fenty un'intera collezione di sex toy con tanto di manette, fruste e nastri in seta per gli amanti del bondage. Ora, a due anni di distanza, coi tempi che corrono, a risvegliare la passione tra le lenzuola (da soli o in compagnia) ci pensa una delle attrici che con le scene erotiche è salita alla ribalta. Dakota Johnson, protagonista della saga "Cinquanta Sfumature" nel ruolo della bella Anastasia Steele, ha deciso che vista l'esperienza l'idea giusta era proseguire sul tema, dando vita alla sua personale collezione di sex toy. Ma non solo. L'attrice, nonché compagna del cantante Cris Martin dei Coldplay, è diventata investitrice e co-direttorice creativa di Maude, azienda che produce oggetti per il benessere sessuale. "Perché il sesso è importante quanto mangiare bene, fare esercizio fisico e prendersi cura della propria pelle", ha dichiarato Dakota che, tra l'altro, punterà su prodotti eco sostenibili e rivolti all'inclusione e al body-positivity.

A dargli l'idea sembra esser stata l'ex moglie del compagno, Gwyneth Paltrow, che da tempo punta tutto sul benessere fisico, mentale e sessuale. L'attrice statunitense è stata una delle prime a immettere sul mercato giocattoli erotici e non solo. Candele e addirittura libri, come quelli da colorare lanciati in occasione del Natale 2020, che hanno e stanno facendo discutere. A loro si è aggiunta di recente anche la cantante inglese Lily Allen, che ha disegnato il suo personalissimo giocattolo erotico in collaborazione con il marchio Womanizer. Il sex toy porta proprio il suo nome "Womanizer Liberty by Lily Allen" ed è già arrivato in Italia tra le mani di alcune delle cantanti più amate e chiacchierate del panorama musicale nostrano come Arisa. Ma c'è da scommetere che non rimarrà da sola.

Commenti