"Puoi mangiare il mio pesce": il doppio senso dello chef dei vip

Johnny Micalusi, il re delle cene romane dei vip, ha condiviso sul web una foto in compagnia di Rihanna ma il doppio senso nella didascalia (poi rimosso) ha scatenato l'ilarità generale

"Puoi mangiare il mio pesce": il doppio senso dello chef dei vip

Rihanna è arrivata in Italia? Di sicuro è sulla copertina della rivista Vogue Italia - edizione di giugno - e chissà che, per festeggiare l'avvenimento, non abbia deciso di passare da uno dei ristoranti di Johnny Micalusi. Il celebre ristoratore romano ha infatti pubblicato una foto in compagnia della popstar delle Barbados. A colpire i suoi fan su Instagram - oltre alla bellezza di Rihanna - è stata però la didascalia scritta dal "Re del pesce". Un doppio senso che ha scatenato l'ilarità del web e che lo ha costretto, poco dopo, a rimuovere parte del post.

Sono tanti i personaggi famosi, italiani e stranieri, che sono transitati dai tavoli di uno dei ristoranti che Micalusi possiede in giro per l'Italia. Attori americani, calciatori, modelle ma anche vip nostrani come il cantante Ultimo e l'inviata sportiva Diletta Leotta. Tutti immortalati in scatti che Johnny, vero nome Gianni, 58 anni, condivide sui suoi canali social con orgoglio. L'ultima immagine pubblicata su Instagram dall'imprenditore lo vede al fianco della bellissima cantante Rihanna. Per celebrarla, Johnny Micalusi ha scelto di scrivere in didascalia una citazione tratta dalla famosa canzone "Umbrella", che Rihanna ha pubblicato nel 2008 con Jay-Z. L'imprenditore è però caduto, per così dire, nell'equivoco aggiungendo alcune parole che sono suonate come un vero e proprio doppio senso: "Puoi stare sotto il mio ombrello. E puoi anche mangiare il mio pesce".

In molti hanno commentato ironici e sarcastici il suo post e lui, che da tutti è soprannominato il "Re de pesce" per i suoi piatti di mare rinomati, a un'ora dalla pubblicazione dello scatto ha deciso di modificare il post, cancellando la frase "incriminata" sul pesce. Nonostante la "divertente gaffe", per Micalusi queto momento di ilarità è un ritorno alla normalità, a distanza di quasi un anno dal dramma vissuto. Lo scorso agosto, infatti, il ristoratore originario di Terracina era stato contagiato dal Covid. Una forma aggressiva del virus che lo aveva costretto addirittura al ricovero in ospedale, intubato per superare la crisi acuta. Solo ad ottobre l'imprenditore delle cene romane vip era tornato sul web per rassicurare i tanti seguaci, che gli avevano espresso solidarietà. "Spero che il peggio sia passato", aveva scritto su Instagram dopo essere stato dimesso, pronto a recuperare le forze e a tornare a lavoro