Sanremo, Morgan fuori controllo in diretta: "Le violenterei tutte"

Intervento di dubbio gusto di Morgan da Caterina Balivo, che non riesce a gestire l'incontinenza verbale del cantante che si lascia andare a frasi sessiste in una parodia (mal riuscita) del rapper Junior Cally

Mancano poche ore al via della 70esima edizione del festival di Sanremo, segnata dalle tantissime polemiche della vigilia. Amadeus, Rula Jebreal e Diletta Leotta hanno smorzato i toni nella conferenza che tradizionalmente anticipa la serata ma non hanno fatto i conti con l'estro dei cantanti che tra meno di 6 ore saliranno sul palco dell'Ariston. Tra loro c'è Morgan, che da Caterina Balivo si è lasciato andare a esternazioni provocatorie di dubbio gusto.

I programmi Rai di questa settimana sono interamente dedicati alla kermesse canora e anche Vieni da me di Caterina Balivo non fa eccezione. Da ieri, il programma pomeridiano di Rai1 è in collegamento con il teatro Ariston e ha ospiti alcuni dei protagonisti della gara. Morgan pare abbia un certo feeling con la conduttrice, tanto da andare in collegamento per due giorni di seguito. Ieri ha rischiato di essere squalificato dalla gara per aver quasi canticchiato il suo brano ma oggi ha superato il limite del consentito, con una frase inutilmente sessista e provocatoria.

Per il programma di Caterina Balivo, davanti al teatro, c'è Francesco Facchinetti. Oggi, Morgan si è presentato con una sciarpa sul volto in collegamento con Bugo. L'intento di Morgan è chiaro, vuole schernire il giovane rapper Junior Cally in gara a Sanremo. Sono note le polemiche sui testi violenti e sessisti del rapper e, forse per continuare nel suo intento pariodistico, Morgan si è lasciato andare a frasi eccessive, che poco si prestano al pomeriggio della televisione pubblica. Caterina Balivo presenta a Morgan le “sciure”, un gruppo di signore presenti nello studio di Vieni da me e a quel punto in cantante non si trattiene e dice quello che non avrebbe mai dovuto dire: "Le violenterei tutte. Io sono un rapper e voglio violentare le persone."

Grande imbarazzo in studio e davanti all'Ariston per le parole di Morgan. La conduttrice si è affrettata a chiudere il collegamento da Sanremo, non prima di chiedere a Bugo, moglie di una diplomatica, come sarebbero usciti da una situazione così imbarazzante. "Ci dissociamo da tutti i rapper", dice Francesco Facchinetti nel tentativo di alleggerire la tensione dopo quanto detto. "Non fare la parodia su queste cose, che si muore davvero", ha aggiunto Caterina Balivo, anche se il suo intervento non è stato incisivo come ci si sarebbe aspettato dopo una simile violenza verbale. "È una 'morganata' ragazzi", ha concluso la Balivo tra le risate, dopo aver chiuso il collegamento con Morgan, cercando di uscire dall'imbarazzo, ma ormai il danno era stato fatto.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Popi46

Mar, 04/02/2020 - 17:51

Fossi stata nei panni della Balivo, invece di chiudere imbarazzata, avrei invitato le “sciure”ad avvicinarsi tutte insieme a costui, invitandolo a cominciare..... Scommettiamo che sarebbe impallidito e,sudando freddo, avrebbe balbettato che credeva di essere su “Scherzi a parte”?..... E poi uno si chiede perché si guarda bene dal sintonizzarsi su Sanremo.....