La vacanza dei Ferragnez nella masseria da 1000 euro a notte che non accetta i bambini

Soggiorno extra lusso per i Ferragnez in Salento, dove hanno alloggiato nella suite da 1000 euro a notte in una masseria del leccese che non accetta i bambini per questioni di sicurezza

Il soggiorno in Salento di Chiara Ferragni e Fedez è stato un vero evento mediatico. La golden couple italiana dei social ha trascorso qualche giorno in Puglia, dove l'influencer e imprenditrice ha preso parte alla suggestiva sfilata della Cruise Collection di Dior di Lecce, mentre il cantante è stato qualche giorno a Otranto per registrare la sua esibizione al concerto Battiti Live. I due si sono rincongiunti successivamente in Salento, qualche ora prima che prendesse il via l'evento esclusivo della maison di moda nel cuore barocco di Lecce. Chiara Ferragni e Fedez hanno soggiornato in una masseria, una delle tantissime che punteggiano le campagne dell'entroterra leccese.

È innegabile l'impegno profuso dall'influencer per sponsorizzare e raccontare alcuni dei luoghi più belli e suggestivi della Puglia durante il suo soggiorno nel tacco d'Italia, iniziato con una giornata di arte e cultura a Taranto e poi proseguito con una visita a Monopoli, prima di raggiungere Lecce. Nonostante le polemiche, nonostante gli attacchi strumentali subiti, il cosiddetto effetto Ferragni è stato un buon volano per il rilancio del turismo, anche a livello internazionale. Tra visite museali, assaggio di piatti tipici e una lezione di pizzica salentina, per qualche giorno i profili social dei Ferragnez sono stati interamente salentocentrici.

La struttura in cui la coppia ha fatto base si trova nelle capagne di Surbo, una cittadina rurale a breve distanza da Lecce, incastonata tra la città del barocco e il mare. È una masseria che nella sua architettura originale risale al XVI secolo e al suo interno ospita anche una cappella, dello stesso periodo, intitolata a Santa Barbara. In alcune storie pubblicate sul suo profilo Instagram, sia Fedez che Chiara Ferragni hanno inserito il geotag della struttura, nella quale la coppia ha soggiornato con modalità supplied. La masseria è una vera e propria pietra miliare della storia salentina, che dopo un attento restauro durato anni è stata riconvertita come struttura ricettiva di lusso. E infatti i prezzi di un soggiorno in questo gioiello dell'architettura sono decisamente alti.

Chiara Ferragni e Fedez hanno soggiornato in una delle suite della masseria, dove una notte costa più di 1000euro. Come accade anche in altre strutture, anche questa prevede che si possa prenotare un soggiorno di minimo due notti. È sicuramente una soluzione d'elite per una vacanza in Salento, tanto che, come fa notare Repubblica, l'intero sito è scritto in lingua inglese e quindi fa leva su un target prettamente estero. Sicuramente, tra gli ospiti della masseria non ci possono essere i bambini. In questa masseria non vengono accettate prenotazioni per ospiti al di sotto dei 12 anni di età, "a causa delle vecchie mura che circondano il giardino, delle piscine non custodite e delle attrazioni d'acqua". Forse è per questo motivo che il piccolo Leone non ha seguito i genitori nel loro tour salentino.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Dom, 02/08/2020 - 16:01

Comunisti col rolex...

Gio56

Dom, 02/08/2020 - 16:02

non penso che sia aperta solo per quei due.

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Dom, 02/08/2020 - 16:08

Sarebbe facile commentare negativamente. Preferisco guardare il quadro. Le persone abbienti, per non dire ricche, fanno bene a spendere capitali che un comune lavoratore a reddito fisso può solo sognare. Essi giovano all'economia e mettono in moto una macchina che porta benefici a tutti. Chiedete ai sardi se sono stati contenti quando il governatore Soru ha deciso di introdurre la tassa sul lusso. E' rimasto senza soldi e senza stranieri. Conseguenze: meno lavoro per bar, ristoranti, negozi, portuali, agricoltori, pastori e compagnia cantando. Un genio.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 02/08/2020 - 16:12

Volete dire che questa masseria,perfettamente sconosciuta,batterebbe,come prezzi,il ben noto Principe di Piemonte In Versilia? Ma dai,non ci credo....