"Tornare a vivere". Il messaggio di Fedez dopo l'operazione

Una videochiamata con suo figlio e un dolce messaggio di speranza per il futuro: così Fedez torna a mostrarsi sui social dopo l'intervento

"Tornare a vivere". Il messaggio di Fedez dopo l'operazione

Lentamente, Fedez si sta riappropriando dei suoi spazi social. Ci vorrà un po' per il rapper per tornare alla sua vita, che probabilmente non sarà più come quella di prima. Intanto, a casa lo aspettano Leone e Vittoria, i suoi due bambini, con i quali mantiene un costante contatto grazie alle videochiamate. Purtroppo, a causa dell'intervento di una settimana fa, Fedez non è potuto essere presente nel giorno del primo compleanno di sua figlia, che ha coinciso con l'operazione di asportazione del tumore. Tuttavia, i Ferragnez hanno comunque festeggiato anche se con qualche giorno d'anticipo, in modo tale che sia il padre che Vittoria, quando sarà un po' più grande, abbiano delle foto con le quale costruirsi un ricordo di un giorno così importante.

Chiara Ferragni è una presenza costante al fianco di Fedez anche in questo momento. Durante i primi giorni del ricovero e subito dopo l'intervento, l'influencer non si è mai allontanata dal capezzale di suo marito, ricovrato nel reparto solventi dell'ospedale San Raffaele di Milano. L'ha supportato e gli ha dato la forza necessaria per affrotare questo momento così difficile e ora che la situazione, per quanto non risolta, è in via di miglioramento, continua a fare la spola tra i bambini a casa e il marito in ospedale. In pochi credevano alla forza del loro amore quanto è iniziata la relazione, eppure eccoli, a distanza di anni, più uniti che mai in un momento di estrema difficoltà. Nelle ultime ore, l'imprenditrice digitale ha condiviso un post con alcune loro foto scattate qualche anno fa. Immagini artistiche alle quali l'influencer ha voluto dare una semplice didascalia: "Tantissimo". Il senso è chiaro, si riferisce all'amore che li lega e che ha permesso loro di costruire una famiglia.

Fortunatamente, grazie alle videochiamate, Fedez può continuare a tenere un contatto visivo con i suoi figli. Ma se Vittoria è troppo piccola per capire quanto sta succedendo, Leone è probabile che abbia più contezza e preoccupazioni per il padre. Di tanto in tanto, il bambino fa arrivare al papà disegni e regali che gli possano tenere compagnia durante la degenza. Piccoli gesti semplici come solo quelli di un bambino di 4 anni possono essere, che inevitabilmente colpiscono al cuore Fedez, comprensibilmente impaziente di tornare a casa per riabbracciare lui e sua sorella. "Tornare a casa per me sarà tornare a vivere" , ha scritto Fedez a corredo di un video tratto da una videochiamata con Leone postata su Instagram duante la quale, probabilmente, il piccolo si stava impegnando a far sorridere suo padre con qualche burla. Anche questo è amore.

Commenti