"Vai a scuola al tuo Paese". Scoppia la rissa tra la Ricciarelli a Lulù

La cantante e la giovane Selassie hanno avuto un brutto battibecco e non sono mancate le offese e gli sfottò. La frase della Ricciarelli è finita, però, nel mirino delle critiche

"Vai a scuola al tuo Paese". Scoppia la rissa tra la Ricciarelli a Lulù

L'ultima lite tra Katia Ricciarelli e Lulù Selassie promette di fare ampiamente discutere. Tra parolacce, prese in giro e offese, la cantante lirica si è infatti lascia sfuggire una frase che molti hanno giudicato razzista e sul web è esplosa l'ennesima polemica.

Lo scontro è avvenuto nelle scorse ore. Lulù stava discutendo animatamente con Soleil, mentre Katia e altri gieffini stavano mangiando seduti al tavolo nella sala da pranzo. La giovane Selassiè ha mormorato qualcosa contro qualcuno e la cantante lirica ha replicato risentita, pensando fosse rivolto a lei: "Vai a scuola tu! Al tuo Paese vai a scuola, che forse non ti hanno insegnato niente". Carmen ha invitato la Ricciarelli a non alimentare la discussione: "Katia non mettere benzina sul fuoco". Ma ormai il danno era fatto e le parole della Ricciarelli hanno provocato la dura replica di Lulù.

Lulù è tornata in cucina parlando in inglese e, avvicinandosi al tavolo dove Kabir, Valeria e Carmen stavano mangiando, si è scagliata contro Katia: "Io sono nata in Italia, primo. Secondo, non ti permettere mai più perché la gente ti ha abituato male nella vita a te, che ti hanno fatto credere... 'sto cazzo". La Ricciarelli, però, invece di rimanere in silenzio ha preferito provocare Lulù: "Vuoi un po' di carne?". E la Selassiè è sbottata tra parolacce e offese: "Ma chi te se incula! Mangiatela tu così ti ingrassi, che tanto hai sempre fame".

Sul web entrambe sono state criticate per i toni eccessivi utilizzati, ma ad avere la peggio è stata la Ricciarelli, accusata di essere stata razzista non solo in questo episodio, ma anche in altri precedenti: "Sono veramente disgustata da queste persone Katia che doveva dare buon esempio si sta dimostrando una cafona", "Squalifica per Katia. Schifo assoluto. Avete cacciato Fausto Leali per razzismo per molto meno", "Dal giorno 1 la Ricciarelli ha esternazioni razziste misogine e omofobe, per quanto tempo continueremo ad assistere a questo misero spettacolo?". Non è la prima volta, infatti, che la soprano finisce al centro delle polemiche per i suoi scivoloni linguistici, tanto che - ancora una volta - c'è chi ha chiesto la sua squalifica immediata.

Commenti