Valeria Marini: "Lira o Euro? Era meglio la Lira!"

Valeria Marini rivela il suo lato "sovranista" e rilascia alcune dichiarazioni sul bagno fatto nella fontana della Barcaccia, nella nuova puntata di Vieni da me

La nuova puntata di Vieni da me ha visto protagonista la showgirl Valeria Marini, che ha concesso un'intervista esclusiva a Caterina Balivo.

Per la rubrica "La lavatrice", la Marini ha voluto lavare "i panni sporchi" dinanzi al pubblico di casa Rai, rispondendo alle domande della padrona di casa. "Io ho iniziato l’anno qui da te -ha così esordito l'ex primadonna de Il Bagaglino, parlando alla Balivo-. Ho fatto la scelta giusta: è un anno super fortunato, che auguro a tutti quanti".

Per la serie "anno bagnato, anno fortunato", la showgirl si sente quest'anno particolarmente baciata dalla fortuna. Anche se è stata recentemente multata, per aver fatto un bagno a Piazza di Spagna (Roma) nella celebre fontana della Barcaccia, in occasione delle riprese di alcune scene pensate per il video del suo singolo, Me gusta: "L’avevo fatto prima che fosse vietato bagnarsi nella fontana di Trevi, l'ho fatto per un servizio importantissimo per una tv tedesca e l’ho fatto con Alberto Sordi per l’addio alla Lira... Ed era meglio non darlo l’addio alla Lira…". Dunque, la biondissima showgirl, che a Vieni da me ha sfoggiato le sue curve in un succinto abito nero, non ha nascosto al pubblico di Rai 1 di sentirsi molto nostalgica del vecchio conio, svelando così anche il suo lato "sovranista" e anti-europeista.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.