Vasco Rossi scappa dagli Usa per l'emergenza coronavirus

Fuga da Los Angeles per Vasco Rossi: il Kom torna in Italia per l'emergenza coronavirus prima della chiusura dei confini degli Stati Uniti all'Europa

In piena emergenza coronavirus, Vasco Rossi ha deciso di lasciare Los Angeles per fare ritorno in Italia: la programmazione e definizione del viaggio, però, non è stata per niente facile e il Kom ha raccontato cosa sta accadendo negli USA dopo la dichiarazione di pandemia.

Già alcuni giorni fa, attraverso i suoi post social, il rocker di Zocca aveva difeso l’operato del Governo italiano in piena emergenza sanitaria, spiegando come Trump stesse cercando di risolvere la situazione in America. “Corona ...che...è arrivato anche in California.. I casi accertati sono pochi !? Anche perché i tamponi costano 3.200 dollari (si avete capito bene) e naturalmente pochissimi possono o potranno permettersi di farlo – aveva denunciato Vasco - . Ecco spiegato il motivo per cui magicamente qui l’emergenza non è grave come da noi in Italia. Chissà quanti sono già ammalati e lo saranno senza che la CNN o STRUMP si debbano preoccupare. Meditate gente, meditate...”.

Così, dopo aver a lungo riflettuto sul da farsi, Vasco Rossi ha spiegato di essere pronto a lasciare Los Angeles per tornare in Italia. “Sto cercando di partire prendendo un volo prima per la Germania e poi per l’Italia – aveva detto in una Instagram story di qualche ora fa - . Mi devono confermare la cosa. Se è confermato, forse riesco a partire domani...”.

E, alla fine, Vasco è riuscito nella sua missione poco prima che Trump dichiarasse la chiusura dei confini degli Stati Uniti a tutti i voli da e per l’Europa. “Allora ragazzi, la cosa è da fantascienza. (S)Trump questa sera ha dichiarato di chiudere completamente i confini degli Stati Uniti, a tutti i voli da tutta Europa. Quindi non potrà partire e arrivare nessun aereo dalla e per l’Europa – ha detto - . Pensate che questo andrà in onda da venerdì sera. E io partirò giovedì, con l’ultimo volo che viene in Europa. È pazzesco”.

Con l’ultimo scatto dalle colline di Los Angeles, quindi, Vasco Rossi ha salutato l’America e si è preparato per il suo rientro a casa ribadendo, secondo le direttive del Governo, di tornare a casa e di rimanerci fino a nuove indicazioni.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.