Vasco Rossi sul coronavirus: "Questa è una vera guerra"

Il Blasco manda un messaggio social a tutti i suoi fan e non solo: "Dovete seguire le direttive per non aggravare la situazione"

Vasco Rossi sul coronavirus: "Questa è una vera guerra"

"Ragazzi, la cosa è seria. Questa è una vera guerra". Vasco Rossi torna a commentare l'emergenza sanitaria nazionale del coronavirus e lo fa parlando a cuore aperto a tutti i suoi fan, con l'intento di raggiungere il più vasto numero di italiani possibili.

Il cantautore nelle ultime ore ha pubblicato un post con una fotografia di uno striscione affisso all'esterno di un ospedale che ringrazia il personale medico e infermieristico che sta lottando in prima linea contro il Covid-19. A corredo dello scatto, la seguente considerazione del Blasco, che suona come un appello-invito: "Dovete Seguire le direttive per non aggravare la situazione. Per il bene vostro e degli altri è il momento di combattere anche contro se stessi per avere un comportamento intelligente e responsabile".

Dunque, Vasco aggiunge il proprio personale ringraziamento: "Un abbraccio forte e un ringraziamento speciale a tutte le infermiere, gli infermieri i medici e tutto il personale sanitario impegnato in prima linea che in questo momento sta affrontando con coraggio e grande impegno questa gravissima situazione". Il tutto condito dagli hashtag #iorestoacasa, #iostoacasa, #andratuttobene che la stanno facendo da padrone sui social netowork in questi giorni

Insomma, il rocker di Zocca ha voluto mandare un messaggio per sensibilizzare fan (e non solo) così da limitare il contagio: queste settimane fino al 3 aprile saranno decisive per l'Italia e gli italiani nella lotta contro il coronavirus. La stretta del governo Conte arrivata nella serata di ieri ne è la prova.

Ma l'impegno "sensibilizzante" di Vasco non è finito. Già, perché in mattinata ha postato nuovamente e su Instagram, infatti, ha fatto capolino un altro messaggio che vuole rincuorare la popolazione costretta a rimanere a casa per precauzione: "Le esperienze possono essere tante e di tanti tipi! Ti possono sconvolgere, impaurire, elettrizzare o destabilizzare!! Possono arrivarti improvvise e bruciarti, mozzare il fiato per la loro terribile realtà, da non riuscire a crederci!!! E mentre le affronti, ti senti vivere! in un modo diverso! pieno!! totale!! ti senti smarrito, con le spalle al muro e devi vincere lo smarrimento!". "Ti lasci andare dentro nel vortice senza paura, ma nell'angoscia totale. Poi sopravvivi!! ed è quando finiscono che sono dure da mandar giù! Ma poi riscopri il mondo! Tutto quel mondo dimenticato e vario. Lo rivedi, ma con un occhio diverso! E sei cresciuto, fratello! Ti piaccia o no non sei più 'quello'", conclude dunque Vasco, raccogliendo una marea di "cuoricini" (a mo' di gradimento) di commenti di ringraziamento.

Le esperienze possono essere tante e di tanti tipi! Ti possono sconvolgere, impaurire, elettrizzare o destabilizzare!! Possono arrivarti improvvise e bruciarti, mozzare il fiato x la loro terribile realtà, da non riuscire a crederci!!! E mentre le affronti... ti senti vivere! in un modo diverso! pieno!! totale!! ti senti smarrito, con le spalle al muro e devi vincere.... lo smarrimento! Ti lasci andare dentro nel vortice senza paura, ma nell'angoscia totale. Poi sopravvivi!! ed è quando finiscono che sono dure da mandar giù! Ma poi riscopri il mondo! Tutto quel mondo dimenticato e vario. Lo rivedi, ma con un occhio diverso! E sei cresciuto, fratello! Ti piaccia o no non sei più "quello". #andratuttobene#orgoglioitaliano #iorestoacasa #unitisivince #wivalitalia #VNSLF2020 #CSDB #FirenzeRocks #IDaysMilano #RockInRoma #ImolaNonStop #FestivalRock #RedegliStadi #RedelRock #ProvoKautore #6come6 #WorkInProgress #SeTiPotessiDire #LaVerità #OnlineNonStop

Un post condiviso in data: