Il Bari si illude ma Latina sogna Colpo Cesena

Il Bari, dopo il vantaggio raggiunto in rimonta sul Latina a metà della ripresa, pensava di poter affrontare in situazione favorevole la trasferta di mercoledì in casa dei pontini, ma proprio quando stava cercando il gol della sicurezza, è stato gelato dal tiro del macedone Ristovski, unica vera rete su azione della partita dopo il triplice regalo delle due difese. Si comincia al 22' con un rocambolesco autogol di Polenta su respinta di pugno del portiere Guarba e il Latina si ritrova in vantaggio. A metà ripresa invece sono due incertezze difensive del Latina, sfruttate da Ciani e Joao Silva, a far esplodere i 60mila del San Nicola. A tre minuti dalla fine la mossa decisiva di Breda con l'innesto di Ristovski.
Tutto rinviato, dunque, a mercoledì: il Bari, che dopo il rischio di fallimento non pensava nemmeno di trovarsi a questi livelli, deve vincere per poter continuare a sognare la grande impresa, mentre al Latina basterà un pareggio per far valere la migliore classifica di campionato.
Dall'altra parte del tabellone, invece, il posto in finale nei playoff sembra ormai prenotato dal Cesena che è andato a vincere a Modena con un gol al 18' di Marilungo che ha sfruttato un cross di Defrel e una disattenzione della difesa modenese. Gli emiliani, in superiorità numerica per metà ripresa non hanno saputo trovare il pareggio. È una vittoria preziosissima per il Cesena: il Modena, infatti, per ribaltare il risultato sarà costretto a vincere con almeno due gol di scarto mercoledì al Manuzzi.

Commenti