Hamilton con la Rossa? Ferrari fuori strada

Mai dire mai in questo caso sembra un titolo sbagliato

Hamilton con la Rossa? Ferrari fuori strada
00:00 00:00

Mai dire mai in questo caso sembra un titolo sbagliato. Secondo gli inglesi del Daily Mail, la Ferrari e Lewis Hamilton stanno trattando sulla base di un'offerta da 40 milioni di sterline. Se la notizia fosse vera e tutto fa pensare che non lo sia, non farebbe altro che confermare come la Scuderia oggi sia mal governata. Il problema della Ferrari oggi non sono i piloti, ma piuttosto i tecnici. Inseguire Hamilton, che ha 38 anni, significherebbe minare la fiducia di Leclerc e ripartire in pratica da zero con un pilota che avrà al massimo un altro paio di stagioni in canna. Non ci sarebbe da sorprendersi considerando le sciocchezze commesse dalla Ferrari negli ultimi anni, ma questa sarebbe davvero troppo grossa. Hamilton sarebbe stata una scelta perfetta qualche anno fa, quando però le due parti non si sono mai trovate. Quando la Ferrari aveva un volante libero, Lewis aveva un contratto di ferro; quando Lewis era libero era la Ferrari a non avere posto per lui. L'amore c'è stato (Lewis è anche un cliente), ma non si è mai consumato.

Di certo c'è che il contratto di Hamilton con la Mercedes scade a fine anno (quelli di Leclerc e Sainz dureranno per tutto il 2024) e Lewis non ha ancora sciolto la riserva: continuare con la Mercedes, tradirla a fine carriera o ritirarsi? L'opzione più gettonata è la prima, con Toto Wolff che però non è più disposto ad accontentarlo in tutti i suoi capricci, avendo ben presente che l'uomo del futuro non può essere lui. Così, ecco che mettere in giro la voce di un interessamento Ferrari può far gioco. Ma ci sarebbe davvero da preoccuparsi se la Ferrari stesse pensando a Hamilton e non a quello che le serve veramente per risorgere.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
Accedi
ilGiornale.it Logo Ricarica