L'annuncio di Allegri: "Sto fermo un anno"

Arriva la decisione da parte dell'ex tecnico della Juventus: "Questi ultimi 16 sono stati anni in cui ero nella centrifuga. Lasci un po' andare gli affetti familiari"

L'annuncio di Allegri: "Sto fermo un anno"

Massimiliano Allegri ha espresso la volontà di prendersi un anno sabbatico. Dopo il divorzio con la Juventus, il tecnico ha annunciato la decisione a margine di un evento sul tema della leadership organizzato da Sbg Humangest holding, al Castello Sforzesco di Milano: "Quest’anno resterò fermo, anche perché c’è da riprendere un po’ in mano la vita privata. Questi ultimi 16 sono stati anni in cui ero nella centrifuga. Lasci un po’ andare gli affetti familiari e gli amici. Mi serve quest’anno per ricaricarmi per l’anno prossimo".

Lo sfogo

Il nativo di Livorno ha poi proseguito: "In nove anni di Milan e di Juventus, le riserve sono state determinanti, sono stati tanti i gol e gli assist da subentro. Io non sono quello di quando ho iniziato, perché le esperienze mi hanno aiutato, e poi c’è la pancia". E si è lasciato andare a un breve sfogo: "Noi non alleniamo 25 giocatori, abbiamo 25 aziende da gestire. C’è chi guadagna 1 milione e chi ne guadagna 10, chi 3 e chi 6. Nella vita nessuno è uguale a un altro. Tutti siete uguali, dove? Sennò Ronaldo non guadagnerebbe 30 milioni. Ha vinto cinque Palloni d’oro, c’è chi non ne ha vinto neanche uno.

Tutti sono diversi: ci sono i titolari e le riserve. Nell’ambiguità succede casino. Io quest’anno ho fatto 38 formazioni diverse su 38 partite, ma i titolari sapevano di essere i titolari e lo stesso per le riserve".

Segui già la nuova pagina Sport de ilGiornale.it?

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
ilGiornale.it Logo Ricarica