Rio e il dubbio sui social: "La giocatrice del Sud Africa è un uomo?"

Una foto in poche ore ha fatto il giro del mondo. Siamo a Rio e si gioca nel torneo del calcio femminile e durante la punzione accade qualcosa di strano

Rio e il dubbio sui social: "La giocatrice del Sud Africa è un uomo?"

Una foto che in poche ore ha fatto il giro del mondo. Siamo aRio e si gioca nel torneo del calcio femminile. La sfida è quella tra Sud Africa e Brasile. Durante il match c'è un calcio di punizione e a batterlo è una delle giocatrici del Brasile. Prima della punizione si posiziona la barriera delle donne del Sud Africa e qualcosa di strano attrae l'attenzione dei telespettatori e di chi commenta le olimpiadi sui social. Una giocatrice del Sud Africa si protegge le parti intime come tpicamente fanno gli uomini durante i calci di punizione. Di solito le donna invece si prteggono il seno con le mani quando sono in barriera durante le partite. È bastato questo gesto di Nothando Vilakazi, 27 anni, sudafricana, pèer scatenare sul web una serie di dubbi: qualcuno infatti ha avanzato l'ipotesi che possa essere un uomo. Un'ipotesi che in poche ore ha fatto il giro del web. Ma a quanto pare quella dei telespettatori è solo una suggestione...

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti