La Roma si riprende il 2 posto: Dzeko e Perotti regolano 3-2 il Pescara

La Roma batte per 3-2 il Pescara di Oddo grazie alla doppietta di Dzeko e al rigore di Perotti. Per gli ospiti in gol Memushaj e Crescenzi

La Roma si riprende il 2 posto: Dzeko e Perotti regolano 3-2 il Pescara

La Roma di Luciano Spalletti soffre ma alla fine riesce ad avere la meglio sul Pescara di Massimo Oddo al termine di un match ricco di occasioni da rete e di emozioni. I giallorossi hanno chiuso la prima frazione di gioco sul 2-0, grazie alla doppietta di uno scatenato Edin Dzeko che sale a quota 12 in campionato in 14 apparizioni, che fanno 17 complessivi considerando anche l'Europa League. Nella ripresa i giallorossi abbassano molto il baricentro e permettono agli abruzzesi di rientrare in partita con il bel diagonale di Memushaj.

La Roma, però, tira un grande sospiro di sollievo quando Crescenzi commette un'ingenuità in area di rigore atterrando Perotti defilato. Sul dischetto si presenta lo stesso ex giocatore del Genoa che fa secco per la terza volta Bizzarri. Il Pescara, però, ha sette vite come i gatti e al 74' la riapre con Caprari che di controbalzo batte ancora una volta Szczesny. Nonostante il forcing finale degli ospiti, però, il risultato non cambia: la Roma si impone per 3-2 e si riprende il secondo posto a quota 29 punti, in coabitazione con il Milan di Montella, e si porta a meno 4 dalla Juventus. Il Pescara, invece, resta al diciottesimo posto a quota 7 punti.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento