"Prima bacia la maglia e poi...". C'è un siluro per Donnarumma

Duro affondo di Costacurta nei confronti di Donnarumma che non ha ancora rinnovato il contratto con il Milan: "Fatico a entrare nella sua testa"

"Prima bacia la maglia e poi...". C'è un siluro per Donnarumma

Gianluigi Donnarumma non ha ancora rinnovato il suo contratto con il Milan in scadenza il 30 giugno del 2021 con Mino Raiola che sta ancora tessendo le tela di una lunga e intricata trattativa che sta però snervando i tifosi rossoneri e anche la società. Paolo Maldini prima del match contro il Parma ha parlato in maniera chiara e netta ai microfoni di Sky: "Non legarsi eternamente è una scelta che uno fa e porta avanti nel tempo, a volte dà soddisfazioni a volte no. So cos'ho a disposizione dal club, per fare un affare bisogna essere felici in due", il riferimento a Donnarumma.

L'affondo di Billy

Paolo Maldini è stato una bandiera del Milan, una vera e propria icona che ha scritto pagine importanti della storia del club di via Aldo Rossi. Come lui anche il suo compagno di squadra Alessandro Costacurta, oggi opinionista di Sky, che ha bacchettato e non poco il numero uno del Milan: "Non riesco a entrare nella testa di Donnarumma perché sono completamente diverso da lui", l'affondo di Billy.

"Sul tema rinnovo ha risposto prima Paolo e dunque non so cosa dire. Anche noi avevamo procuratori forti, influenti e abbiamo deciso di rimanere lo stesso al Milan senza troppi fronzoli. Non facevamo uscire senza dire niente, abbiamo guadagnato di meno di quanto potevamo guadagnare in carriera ma siamo rimasti al Milan per scelta", il siluro indirizzato a Donnarumma che ha sempre dichiarato di essere un tifoso rossonero ma nella realtà dei fatti non ha ancora rinnovato il suo contratto in scadenza.

"Maldini non può alzare l'offerta, l'ha detto chiaramente che ha un budget da rispettare se si trova l'accordo bene se no amen", il pensiero di Costacurta che ha poi affondato definitivamente il colpo nei confronti del portiere del Milan: "Si andrà per le lunghe a me sembra tutto chiaro e non mi sta piacendo il comportamento di Raiola che fa un lavoro...ma in realtà non capisco se è lui che lo fa lui o è anche Donnarumma".

Bacio di Giuda

Chiusura con il botto dedicato al bacio alla maglia dei calciatori: "Perché bacia la maglia? Sono molto infastidito dai baci alle maglie, ma il bacio per cosa sta, perchè la baci, perchè? Poi cosa farà? Andrà in una altra squadra e darà un bacio anche a quell'altra? Non capisco, non ci arrivo a queste cose. Sinceramente preferisco meno baci e più cose concrete sinceramente".

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Commenti