Serena Williams insegue e acciuffa il ladro che le aveva rubato lo smartphone

L'atleta su Facebook: "Solo perché sei una donna non aver paura di affrontare ogni sfida e di essere non una vittima, ma un'eroina!"

Serena Williams insegue e acciuffa il ladro che le aveva rubato lo smartphone

Deve aver avuto un bel coraggio il ladro che ha tentato di rubare lo smartphone alla giunonica Serena Williams, pensando di farla franca.

A raccontare quanto accaduto alla tennista numero uno al mondo è la stessa atleta con un lungo post sulla sua pagina Facebook. Mentre pranzava in un ristorante cinese, si è accorta che un uomo le aveva appena sottratto lo smarpthone che lei aveva appoggiato sulla sedia.

Così Serena non ci ha pensato su due volte e con uno scatto si è alzata per inseguire il ladro che ha iniziato a correre, senza speranza. "Gli ho chiesto se accidentalmente aveva preso il mio telefono e lui ha risposto confusamente. Mi sono ripresa lo smartphone, l'ho ringraziato e l'ho lasciato andare".

Quando è tornata a sedersi è scattato l'applauso da parte degli altri avventori, che per celebrare il suo istinto da supereroina ha pubblicato una foto con una tutina in tema, concludendo il suo messaggio ai fan: "Solo perché sei una donna non aver paura di affrontare ogni sfida e di essere non una vittima, ma un'eroina!", ha concluso.

Commenti