Verona a picco: è poker Novara Quarta di fila per il Frosinone

Silvano Tauceri

Clamorosa debacle casalinga del Verona, travolto dal poker del Novara in quella che sembrava un impegno largamente agevole per la capolista. I numeri erano tutti per gli scaligeri, cinque vittorie e un pareggio in casa con 16 gol segnati e 4 subiti; per contro il Novara era la peggior squadra in trasferta, sei sconfitte, appena 5 gol all'attivo e 12 incassati. Ma sul campo Boscaglia ha capovolto la situazione, il Novara ha vinto sul piano tattico, impostando con il regista Viola un micidiale contropiede con la velocità di Galabinov e Faragò (entrambi in gol), ed imbrigliando Pazzini con una corta difesa. Per il Verona la controprova verrà venerdì nella trasferta con il Cittadella, sconfitto nel finale a Benevento dal gol di Ceravolo e sorpassato al secondo posto dal Frosinone che con Soddimo e il solito Ciofani ha regolato l'Ascoli dimostrando di avere carattere e mentalità per proseguire nel sogno di un rientro immediato in A. In zona playoff, importante conferma delle neopromosse Spal e Benevento, appaiate al quarto posto. Nella squadra emiliana i figli d'arte Zigoni e Beghetto si sono amalgamati con la regia di Antenucci, in quella campana Ceravolo è determinante a finalizzare il gioco offensivo, come ieri contro il Cittadella che ha pagato l'unica disattenzione difensiva. Segni di ripresa del Cesena contro un Pisa che risente della precaria situazione societaria. Crisi continua di Vicenza e Trapani che dopo aver sfiorato la A sono precipitate agli ultimi posti.

Risultati 14ª giornata: Spal-Brescia 3-2, Vicenza-Latina 0-1, Cesena-Pisa 2-0, Benevento-Cittadella 1-0, Carpi-Avellino 1-1, Entella-Pro Vercelli 0-0, Frosinone-Ascoli 3-1, Perugia-Trapani 1-1, Salernitana-Ternana 2-4, Verona-Novara 0-4, Bari-Spezia ieri.

Classifica: Verona 30; Frosinone 26; Cittadella 25; Spal e Benevento (-1) 24; Entella* e Perugia 23; Carpi 21; Brescia e Novara 18; Spezia 17; Latina, Bari e Salernitana 16; Pro Vercelli e Pisa 15; Ascoli* 14; Avellino, Vicenza e Cesena 13; Ternana 12; Trapani 10. * una partita in meno.

Commenti